Ferrarotti, Sanremo 2022

Il Rally Sanremo Leggenda premia Ferrarotti-Bizzocchi

Inarrestabile il reggiano Ivan Ferrarotti, in coppia con Massimo Bizzocchi, su Skoda Fabia Evo, nel secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona, zona 2. Il 14° Sanremo Leggenda porta il suo marchio sin dalle primissime battute. I 63km dell’iconico rally ligure lo hanno visto primeggiare sin dai primi tratti cronometrati, sempre inseguito da Patrizia Sciascia su Volkswagen Polo con Piercarlo Capolongo. In queste prime battute al terzo posto seguiva Luca Fiorenti su Skoda Fabia con Giancarla Guzzi.

Poi la pausa per l’assistenza, con le condizioni meteo che si sono fatte più incerte e con un’improvvisa grandinata su diverse zone interessate dal percorso della gara. Le condizioni diverse, con tratti bagnati, non cambiavano le cose al vertice con Ferrarotti che ha continuato al comando chiudendo con 5 scratch su 6 prove. Anche Patrizia Sciascia ha confermato la sua seconda posizione con Luca Fiorenti, che ha chiuso comunque al terzo posto dopo aver cercato di insidiare la piazza d’onore della veloce pilota ligure.

ll podio finale dopo la PS6 ha visto quindi Ivan Ferrarotti e Massimo Bizzocchi incoronati vincitori sul palco allestito in Corso Imperatrice, all’ombra del Casinò di Sanremo, con un tempo complessivo di 47’16.0. Secondo gradino a Patrizia Sciascia e Piercarlo Capolongo a 34.6; terza piazza per Luca Ferenti e Giancarla Guzzi a 36.9.

La Skoda Fabia dei vincitori della prima tappa del primo appunatamento della zona, il Rally dei Laghi, Andrea Spataro e Alessia Muffolini, chiude quarta a 2’12.6; a seguire poi l’equipaggio femminile su Skoda Fabia, Sara Micheletti e Miriam Marchetti, a 2’21.6; poi Alberto Biggi e Andrea Segir, sempre su Skoda Fabia, a 2’24.5; in settima posizione la Peugeot 207 S2000 di Maurizio Rossi e Giorgio Genovese a 2’38.4; ottavi Giovanni Galleni e Luca Ambrogi su Skoda Fabia a 2’40; quindi Gianluca Varisto e Ramon Baruffi su Skoda Fabia a 2’41.5; completano la top 10 Moreno Cambiaghi e Arianna Faustini, su Renault Clio, a 3’21.6.