,

Coppa Italia Rally 2023: tutti i vincitori, equipaggi e scuderie

Gruppo Rally del Lazio 2023

La finale della Coppa Italia, disputata a Cassino, dove la cittadinanza ha accolto e abbracciato il suo amatissimo rally, ha spento i motori dopo aver decretato chi sono i vincitori della stagione 2023. Eccoli tutti, classe per classe.

Luci, colori ed emozioni uniche della Finale Nazionale Coppa Italia Rally ACI Sport hanno acceso il Rally del Lazio Cassino per due giornate di spettacolo sugli asfalti del basso Lazio. Un confronto appassionante e all’insegna della sportività, rimasto incerto fino alla fine, ha premiato dopo otto prove speciali la coppia formata da Giuseppe Testa e Gino Abatecola, sulla Skoda Fabia Rally 2 preparata da Turbocar Sport Italia e gommata Pirelli. È l’ennesima conferma per il talento di Cercemaggiore, cresciuto con i colori di ACI Team Italia e già consacrato con la vittoria del tricolore Junior nel 2016, ora tornato a splendere con la vittoria della Coppa più ambita tra i piloti non professionisti. Un primato che offre alla RO Racing la vittoria della Coppa Scuderie.

Erano ben 155 gli iscritti alla gara organizzata da M33, che anche in questa terza edizione si è confermata tra le manifestazioni più interessanti della specialità, ospite per la seconda edizione consecutiva della kermesse di successo ideata e promossa dalla Federazione. Tra i tanti finalisti, tutti di alto livello, è svettato proprio Testa che ha guadagnato il vertice dalla seconda mattinata di gara; poi con quattro prove vinte su sei affrontate al sabato è riuscito ad avere la meglio nel duello contro un rivale ed amico come Giuseppe Dipalma, navigato da “Cobra” su altra Skoda Evo.

“Ci abbiamo creduto per tutta la gara – le parole di Giuseppe Testa sul traguardo di Cassino – ci era rimasto l’amaro in bocca lo scorso anno ed era un risultato che ci voleva, e che forse molti detrattori non si aspettavano. È stata una bellissima battaglia con Giò Di Palma, ce le siamo date per tutta la gara. Ringrazio il team, Turbocar, il nostro ingegnere Valter Simonelli, Pirelli e tutti gli sponsor che ci sostengono senza i quali non sarebbe possibile tutto questo”.

Vittorie di Coppa nelle rispettive classi per Ciardi-Natalini su Toyota GR Yaris in R1T 4×4, per Cagni-Patù su Volkswagen Polo in N5, di Angilletta-Berni su Renault Clio in Rally5. Molto combattuta, anche stavolta, la classe R3 che tra le tante Renault Clio ha visto svettare quella di Claudio Fanucchi e Giuseppe Bernardi per appena 5.4’’ dopo un duello serrato con Gianluca Quaderno e Lara Zanolo. Si è quindi aggiudicata la classifica Femminile la giovanissima modenese Maira Zanotti, pilota diciannovenne all’esordio in questa gara nell’equipaggio tutto in rosa con Tania Bernardi su Renault Clio, che ha vinto anche la Coppa RS 2.0.

Tutti i vincitori della Coppa Italia Rally 2023

  • Assoluta: Giuseppe Testa e Gino Abatecola
  • Classe A0: Andrea Robone e Roberto Fugazza
  • Classe A5: Paolo Libertini e Lucia Curti
  • Classe A6: “Cave” e Fabio Treccani
  • Classe A7: Angelo Sturiale e Giulia Gentile
  • Classe K10: Andrea Lomonaco e Fabio Gulmini
  • Classe K11: Lino Acco e Serena Annapaola
  • Classe Super 1600: Giuseppe Gianfilippo e Sergio Raccuja
  • Classe N0: Christian Bellagama e Giovanni Foscarini
  • Classe N1: Massimo Vacca e Adelaide Pantaleone
  • Classe N2: Vincenzo Gelfusa e Gianluca Gerardi
  • Classe N3: Nicola Dall’Osto e Silvia Croce
  • Classe N4: Agostino Craparo e Giovanni Lo Verme
  • Classe N5 naz: Davide Cagni e Stefano Palù
  • Classe RA5N: Davide Tiziani e Paolo Tiziani
  • Classe RA5H: Marcello Sterpone e Marco Amerio
  • Classe RSTB 1.6: Milo Pregheffi e Anita Zanardi Lamberti
  • Classe RSTB 1.4: Gabriele Bruno e Andrea Centonze
  • Classe RSTB 1.0: Lorenzo Olivieri e Lucrezia Viotti
  • Classe RS 2.0: Maira Zanotti e Tania Bernardi
  • Classe RS 1.6: Pietro Lilliu e Alberto Suirigu
  • Classe RSTB 1.6 Plus: Alberto Rustichelli e Martina Cirio
  • Classe RSTB 1.4 Plus: Nunzio Fanelli e Saverio Cotrufo
  • Classe RS 1.4 Plus: Stefano Bossutto e Nancy Bondi
  • Classe RS 1.6 Plus: Tommaso Bugliesi e Federico Buglisi
  • Classe RSD 2.0 Plus: Ugo Valdarchi e Giorgio Aricò
  • Classe Rally5: Nicola Angilletta e Adam Michael Berni
  • Classe R1: Sergio Denaro e Luigi Cerasi
  • Classe Rally4: Lorenzo Grani e Samanta Grossi
  • Classe R2: Rodsario Cannino e Giuseppe Buscemi
  • Classe R3: Claudio Fannucchi e Giuseppe Bernardi
  • Classe R4: Emanuele Bosco e Ilvo Rosso
  • Classe Rally2-R5: Giuseppe Testa e Gino Abatecola
  • Classe R1T 4×4 naz: Alessandro Ciardi e Alessio Natalini
  • Classe RGT: Maurizio Mirabile e Calogero Calderone
  • Classifica Under 25 2RM: Dennis Stracqualursi e Luca Belotta
  • Classifica Under 25: Dennis Stracqualursi e Luca Belotta
  • Classifica Over 55: Roberto Vellani e Gabriele Romei
  • Classifica Femminile: Susanna Mazzetti e Marco Andrea Cecchi
  • Classifica Scuderie: RO Racing
  • Classifica Delegazioni Regionali: Lombardia