Ecco alcune anteprime regolamentari

Gare più brevi nel CIRT e cambi coefficienti per la CRZ

Altre importanti novità regolamentari per la stagione 2020 riguardano il chilometraggio minimo per i rally valevoli per il CIRT, o Campionato Italiano Rally Terra, a coefficiente 1, che si ridurrà da 90 a 70 chilometri di prove speciali. Il numero minimo di prove speciali differenti sarà fissato a due soltanto.

Nelle gare valide per le varie Coppe Rally di Zona scende invece a 1,5 il coefficiente per le gare abbinate a CIWRC e CIRT. Mentre viene confermato il coefficiente 2 per le gare del CIR.