Callum Devine sarà al Rally di Ungheria

ERC: Callum Devine in Ungheria per programmare il 2020

Callum Devine si contenderà la vittoria al Rally di Ungheria, ultimo e decisivo round per la stagione 2019 e in programma a novembre. L’irlandese, 25 anni, si è unito a Hyundai Motorsport con la i20 R5 con il supporto dell’ASN del suo Paese, Motorsport Ireland.

Navigato da Brian Hoy, Devine fa parte della Motorsport Ireland Rally Academy ed è stato un pioniere del Campionato Irlandese Rally Asfalto 2019, segnando una vittoria e due podi. Ha precedenti esperienze a livello mondiale ed europeo. “Sto pianificando una stagione ERC 2020, siamo riusciti a mettere insieme un pacchetto per correre in Ungheria. Sarà una grande esperienza per il prossimo anno e ci darà molto su cui lavorare durante l’inverno”.

Sebbene Devine abbia completato una breve sessione di test con la Hyundai i20 R5, la sua prima vera presa di contatto con la vettura avverrà durante il test ufficiale del Rally Ungheria martedì 5 novembre. “Ho fatto un breve test in una Hyundai grazie alla Motorsport Ireland Rally Academy attorno a un circuito. Mi è stato di aiuto, ma guidarla su strade pubbliche sarà un’altra cosa”, ha detto Devine. “Dobbiamo imparare bene gara e macchina, ma speriamo di poter mostrare anche un buon ritmo”.

Come è per la maggior parte dei piloti ERC in gara al Rally di Ungheria, Devine non ha esperienza sulle strade asfaltate intorno alla città ospitante Nyíregyháza. “Ho guardato alcuni video a bordo e l’evento sembra piuttosto veloce, con strade sconnesse e scivolose”, ha detto Devine. “Sono abituato a guidare sull’asfalto bagnato in Irlanda, ma sembra che il tipo di asfalto sia diverso. Ne sapremo di più dopo il nostro test dove cercheremo di trovare un buon set-up “.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?