Ivan Carmellino

Carmellino leader di Ice Challenge, ottimi Vallino e Nolasco

Il campione italiano in carica Ivan Carmellino (Fiat Punto Proto) ha dimostrato in queste prime due uscite di saper fare bene i suoi calcoli. Pur non avendo vinto in nessuno dei due appuntamenti, il pilota valsesiano comanda la classifica con 127 punti e 21 lunghezze di vantaggio su Aldo Pistono (Opel Astra) a quota 106. Se si considera che il pilota altoatesino ha corso a Pragelato anche con una Skoda Fabia R5 oltre che con la vettura ex Snobeck, il risultato avvalora ancor di più la visione calcolatrice di Carmellino.

Terzo posto, con 90 punti, per Rachele Somaschini (Kia Rio RX). Il divario sembra piuttosto ampio, ma considerato il fatto che i punti si attribuiscono in base alla numerosità delle Classi e non solo in base ai risultati finali, si intuisce che con due appuntamenti ancora da disputare il verdetto può essere ampiamente riscritto. A questo si aggiunge anche l’ottima crescita di Rachele al volante della vettura preparata da Gigi Galli, altro ingrediente da porre nel mix prima della seconda parte del campionato. Ognuno giocherà al meglio le sue carte, compreso Silvano Carmellino (Mitsubishi Lancer Proto) quarto con 80 punti.

Tra le due ruote motrici una bella sorpresa rispetto alle previsioni del post Pragelato. Nonostante la doppia vittoria di Jean-Claude Vallino (Opel Astra), a comandare tra le “tutto avanti” è Edoardo Nolasco (Fiat Panda Kit) con 42,5 punti contro i 40.5 di Vallino. La differenza tra i due sta nei punti bonus per giro veloce e pole position a Pragelato che hanno favorito Nolasco, concorrente in Classe 1. Prevedibile quindi un confronto ancora più acceso nelle restanti due gare.

Attualmente senza storia i kart-cross con un super Christian Tiramani (Kartcross K3 600) che guida la graduatoria con 126 punti. Raffaele Silvestri è secondo a 93, seguito da Paolo Lunardi a 60 punti (entrambi su Kartcross K3 600). El Diablo Simone Firenze (Semog Bravo Sport), che a Livigno ha praticamente chiuso a bocca asciutta, insegue con 34 punti in settima posizione, preceduto anche da Robert Gaerber Buonomo (Kamikaz3 K3) a 46 punti, Roberta Gamper (Kamikaz3 K3) a 39 e Vittorio Gonella, attuale leader tra gli SSV Buggy con 39 punti.

Il circus del ghiaccio italiano tornerà protagonista tra quindici giorni, il 5-6 febbraio, sempre da Pragelato ma questa volta in versione reversed, con giro in senso orario.

Nelle migliori edicole, RS e oltre: dal 5 febbraio

Copertina febbraio 2022

Scarica la nostra app o accedi da PC, registrati gratis

Successivamente puoi abbonarti o comprare la copia di tuo interesse

Il tuo sostegno ci aiuta a migliorare giorno dopo giorno il servizio che offriamo a te a tutti i nostri amici lettori

Cosa sapere sull’abbonamento a RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è gratuito
  • Le nostre app sono gratuite, ma per ora dall’app non si può pagare
  • Dopo aver effettuato la registrazione (puoi cliccare qui) ci si potrà abbonare pagando direttamente dal PC
  • Disponibile abbonamento singolo, digitale o cartaceo, o doppio, sia digitale sia cartaceo
  • Acquistabile anche la copia singola

Opzioni di acquisto

  • Singola copia digitale – 3,00 euro
  • Singola copia cartacea + spedizione – 6,50 euro
  • Abbonamento digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico – 35,00 euro
  • Abbonamento cartaceo e digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico + spedizione – 70,00 euro
  • Abbonamento cartaceo 12 numeri + spedizione – 50,00 euro

Si può scegliere di leggere il giornale sul PC o sullo smartphone e sul tablet o se farsi leggere gli articoli dall’assistente digitale, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS e oltre gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento