Rachele Somaschini Chiara Lombardi

Rachele Somaschini a caccia del titolo del Raceday Rally Terra

Estate intensa per la giovane pilota di Cusano Milanino che, dopo aver partecipato al Rally del Casentino e al Rally di Roma Capitale durante il mese di luglio, sarà al via dell’ultima tappa del Raceday Rally Terra, il Rally Città di Arezzo – Crete Senesi Valtiberina che si disputerà dal 7 al 9 agosto.

La classifica della Coppa Femminile vede al comando la portacolori dell’RS Team SSD, con un leggero vantaggio di quattro lunghezze su Michela Lorigola e di dodici punti su Tamara Molinaro che aveva disertato il primo appuntamento della serie terraiola.

Sui rinomati sterrati del Rally Città di Arezzo – Crete Senesi Valtiberina, Rachele ricompone il duo navigatrice-vettura che le aveva permesso di conquistare il titolo femminile del Campionato Italiano Rally 2019. Sarà infatti la toscana Chiara Lombardi la voce narrante del fine settimana aretino, alla quale si aggiunge anche il ritorno sulla Citroen DS3 R3T, dopo la breve parentesi europea sulla Peugeot 208 Rally4. Come da consuetudine, la vettura francese sarà gestita dalla Sportec Engineering e gommata Pirelli.

La gara organizzata da Valtiberina Motorsport sarà inoltre il primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra 2020. Il Rally Città di Arezzo – Crete Senesi Valtiberina prenderà nel pomeriggio di sabato 8 agosto ed i centotredici concorrenti al via dovranno affrontare il doppio passaggio sulle prove “San Martino in Grania” e “Monte S. Marie”. Dopo una meritata pausa notturna, il rally proseguirà nella giornata di domenica con il triplo passaggio sulla rinomate “Alpe di Poti” per poi concludere sul palco di Ponte a Chiani alle ore 16:00. I chilometri di gara saranno 405,73 di cui 70 cronometrati interamente su fondo sterrato.