,

Il Montecarlo svela il percorso 2024, torna il Col de Fontbelle

20230724 154400.jpg

Il Rally Montecarlo svela il percorso per l’edizione 2024, ufficializzato il ritorno a Gap, mentre le cerimonie di partenza e arrivo saranno nel Principato.

Con la pubblicazione della rally-guide1, il Rally Montecarlo ha tolto i veli per quel che riguarda l’edizione 2024 della gara, che tornerà (finalmente) a Gap. Una scelta obbligata quella dell’ACM, che ha deciso di tornare nella cittadina alpina dopo due edizioni abbastanza incolore a Montecarlo. Si spera, che questa decisione unita a prove con maggiore altitudine possano aiutare la gara ha ritrovare condizioni invernali con neve e ghiaccio, visto che le ultime due edizioni si sono disputate quasi completamente con fondo secco.

Il Rally, inizierà mercoledì 24 gennaio con il tradizionale shakedown che si disputerà nel primo pomeriggio nei pressi di Gap. La giornata successiva, prevede due tratti cronometrati in notturna, da disputarsi dopo la partenza Cerimoniale di Monaco. Si tratta della Thoard – Saint-Geniez (Km 20.82 – ore 20.35) e la Bayons – Breziéres (Km 25.19 – ore 21.56).

La successiva giornata di venerdì 26 gennaio, prevede un menù di tre speciali da ripetersi due volte con i passaggi sulla Saint-Léger-les-Mélèzes – La Bâtie-Neuve (Km 16.87), Champcella – Saint-Clement-sur-Durance (Km 17.87) e la La Breole – Accordnet (Km 18.31). Stesso menù anche per la giornata di sabato 27, con tre speciali ritagliate nei territori del Hautes-Alpes, Drôme e Isère. Chiusura domenica 28 gennaio con tre speciali (da ripetersi una sola volta), si parte con il crono di La Breole – Selonnet (Km 18 31) per proseguire con la speciale di Digne-Les-Bains e gran finale con la power-stage sul Col de Turini.

20230724 145201419918927977136624