Erik Cais, Rally di Roma 2021

Erik Cais: ”Apprendistato e crescita, Sardegna nei programmi”

Grandi novità ci saranno anche nel WRC2, con tante gustose new-entry nella serie, una di queste riguarda il ceco Erik Cais. Il 22enne di Fryšták, ha ufficializzato la sua presenza a sette eventi del rinnovato WRC2/WRC2 Junior con la Ford Fiesta Rally2 del team Yacco ACCR Team. Il driver ceco, arriva nel Mondiale Rally dopo un’importante percorso di crescita nel FIA ERC, segno di quanto la serie Europea possa essere importante nel formare i giovani talenti del “domani”.

“Il salto nel Mondiale WRC fa parte del nostro percorso di crescita ed è stato deciso assieme a tutta la squadra – commenta Cais – Il nostro programma oltre al Rallye Monte-Carlo comprenderà anche la Croazia, il Portogallo, la Sardegna, l’Estonia, la Finlandia e il RallyRACC. Sono felice che siamo riusciti a chiudere il budget per questo programma, non è stato facile riuscire a chiudere il cerchio. Per me sarà una stagione di apprendistato, saranno tutte gare nuove per me (ad eccezione della Spagna), ma non nascondo che mi piacerebbe inserirmi nelle zone alte della classifica in alcune gare. Sappiamo che non sarà facile, i nostri avversari sono tutti molto forti e con grande esperienza nelle strade del Mondiale WRC”.

Al fianco di Cais, ci sarà Petr Těšínský (classe 1987), co-equiper che ha corso nel WRC la scorsa stagione dettando le note a Martin Koci nel WRC Junior.