Dani Sordo, Rally Italia Sardegna

Dani Sordo: ”Il mio futuro? Attendo, non so nulla sul 2022”

C’è tanta nebbia nel futuro di Dani Sordo nel WRC. Da parte di Hyundai Motorsport, al momento, non arrivano segnali di un possibile rinnovo, anzi tutti i rumors sembrano indicare il giovane Oliver Solberg come “terza” guida, che andrebbe ad affiancare Ott Tanak e Thierry Neuville freschi di rinnovo col team coreano. Alcuni rumors danno un possibile interessamento di Toyota Gazoo WRT per il pilota cantabrico, che corre part-time ormai da quattro stagioni in cui ha collezionato con Hyundai Motorsport due vittorie e ben sette podi, portando a casa punti fondamentali e importanti in ottica titolo Costruttori.

Il team nipponico ha sondato il nome di Sordo così come quelli di Esapekka Lappi e Teemu Suninen (Lehtinen lavora in Toyota Gazoo Racing ed è il suo ex-copilota), ma le loro possibilità di salire a bordo della nuove Yaris Rally1 sono legate a ciò che deciderà di fare Sébastien Ogier. Il francese, campione del mondo in carica, deve ancora decidere cosa fare nel 2022, al momento la scelta parrebbe indirizzata su un mini programma di 4-5 gare, ma si sa l’appetito vien mangiando e in caso di titolo mondiale le quotazioni che il “Lupo di Gap” possa disputare la stagione completa si alzano sensibilmente.

Al momento Dani Sordo è molto tranquillo, i suoi unici pensieri sono per il Safari Kenya Rally in programma a fine giugno: “Al momento non so nulla sul mio futuro. Mi piacerebbe restare ancora nel WRC per poter disputare qualche rally anche la prossima stagione. Se invece, non ci sarà possibilità di correre, esplorerò altri lidi con il mio amico Kris Meeke. Mi è dispiaciuto tantissimo non vincere il Sardegna, sarebbe stato bello tuffarsi nel mare sardo, volevo fortemente il podio in quella gara. Tuttavia, ho l’opportunità di tornare subito al volante per disputare il Safari Rally, cercherò di portare a casa un risultato di prestigio e di conseguenza di salire sul podio finale del rally.

RS e oltre di giugno 2021: condividiamo passione

Copertina RS e oltre giugno 2021