Simone Campedelli atteso al Rally Nido dell'Aquila

CIRT 2020, Simone Campedelli: sarà Terra con la Fiesta

Simone Campedelli si candida per lo scudetto del Tricolore Terra in palio nel CIRT 2020. La conferma del poker di rally sterrati ha di fatto confezionato il programma prioritario per il romagnolo che sarà al volante di una Ford Fiesta R5 della GB Motors.

La livrea dovrebbe essere ancora quella Orange, e al programma non mancherà un occhio di riguardo da parte della casa madre M Sport, che con Campedelli ha un rapporto consolidato e con cui la GB Motors ha un accordo pluriennale di rappresentanza e di collaborazione tecnica.

Nelle intenzioni di Simone Campedelli c’era all’origine anche la partecipazione al Rally Italia-Sardegna, ma a questo punto le sue attenzioni potrebbero spostarsi verso il Rally di Roma, gara che gli piace e che potrebbe rafforzare la sua visibilità internazionale. La decisione sarà nei prossimi giorni e potrebbe portare a sviluppi intriganti, oltre al CIRT 2020: dovesse sbaragliare il lotto degli aspiranti al CIR (che ora non richiede più nemmeno l’iscrizione a pagamento) per cui il rally laziale vale doppio, la tentazione di riprendere in considerazione lo scudetto assoluto sarebbe fortissima…