Larsen

Vittoria in volata per Larsen su Veiby al Lygnasprinten

La stagione dei rally norvegesi si apre con il Lygnasprinten, tradizionale gara “sprint” che si disputa sulle velocissime strade di Hadeland. Al via della gara si sono presentati 95 equipaggi, tra questi spiccavano le presenze di Ole Christian Veiby (Hyundai I20 R5), di Andreas Grondal al debutto con la Ford Fiesta Rally2 e del suo rivale di sempre Frank Tore Larsen, al volante della VW Polo GTi R5.

La gara è vissuta tutta sul bellissimo duello messo in scena da Larsen e Veiby, con Grondal apparso in difficoltà, nonostante un’ottimo avvio di gara. Grazie ad un’ultima speciale in versione “full attack” Larsen scavalca Veiby e si porta a casa la gara per appena 4”3. Terzo gradino del podio per Grondal a 40”3 dal vincitore. Quarta piazza per Lars Martin Stensbol (Ford Fiesta R5), mentre completa la top five Trond Sveibsvoll (Citroen C3 Rally2). Di assoluto rilievo la prestazione del giovane Ola Nore jr. che al volante della Peugeot 208 R2, chiude in nona posizione assoluta, vincendo il due ruote motrici.

Dichiarazioni degli equipaggi al termine della gara

Frank Tore Larsen: “Ci siamo divertiti molto, abbiamo corso tenendo per tutta la gara un ritmo molto alto e ci siamo cuciti addosso la vettura, che per noi era nuova. Abbiamo lavorato duramente, provando diversi assetti per adattarci al meglio alle condizioni delle strade. Gara bellissima, condizioni delle strada fantastiche, direi che abbiamo iniziato la stagione alla grandissima”.

Ole Christian Veiby: “Nonostante il secondo posto siamo soddisfatti, abbiamo svolto un’ottimo test su strade perfettamente innevate e molto veloci. Stig Rune Skjærmoen, il mio naviga per quest’occasione ha svolto un lavoro eccellente e anche la mia Hyundai I20 si è comportata molto bene. Purtroppo partire primi di RC2, dopo che son passate diciotto vetture storiche, ci ha un po’ penalizzato, perché in pratica abbiamo dovuto “pulire” la strada per tutta la gara. Adesso attesta per il KNA Rally Finnskog, che sarà il test finale in vista dell’Arctic Rally di fine febbraio”.

Anders Grondal: “Per noi era tutto nuovo, la macchina è arrivata il giorno prima della gara. Abbiamo un po’ di tempo per preparare al meglio il primo round del campionato nazionale, che sarà al Finnskog. Il nostro obbiettivo, rimane la conquista del titolo nazionale”.