Marco Pollara, Targa Florio 2021

”Targa Florio no problem”, parola del commissario Pellegrino

“Procede regolarmente e secondo programma il lavoro di avvicinamento alla 106^ Targa Florio del6 e 7 maggio”, lo assicura il Commissario Straordinario dell’Automobile Club Palermo Giovanni Pellegrino. “Le iscrizioni sono in costante aumento per quella che sarà il terzo round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco ed anche del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, mentre aprirà sia il calendario della Coppa Rally di Zona e del Campionato Siciliano Rally. Proprio la serie regionale per le auto moderne e storiche, promossa dalla Delegazione ACI Sport Sicilia,che avrà coefficiente 2”.

Inoltre, il commissario straordinario dell’Ac Palermo spiega che: “Nei prossimi giorni vi saranno dei sopralluoghi sul percorso sia per l’allestimento di sicurezza, sia per le riprese TV che in particolare garantiranno la diretta completa della power stage, la prova d’apertura che assegna i primi punti per i protagonisti del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco”.

“Il tracciato rispetta la tradizione e saranno le Madonie il cuore del percorso di gara, su tratti che hanno esaltato la versione velocità su strada fino al 1977 e tratti resi famosi dal Rally”. I documenti aggiornati della 106^ Targa Florio sono on line su sito della gara. “E’ evidente un aumento del fermento sull’intero territorio che come da tradizione attende con trepidazione l’evento sportivo”, conclude Pellegrino.