,

Il Rally di Scandicci trova la data a fine novembre

“Pur con la gara che si è fermata prima della partenza, Reggello Motor Sport ha onorato l’impegno preso con chi doveva preparare le confezioni ed ha deciso appunto di consegnarli a coloro che si adoprano per il bene del territorio. Da una delusione ne è nata dunque un’opportunità”, hanno fatto sapere gli organizzatori.

Dopo lo stop generato alla gara dall’allerta meteo di sabato scorso, c’è una nuova data per il 1° Rally Città di Scandicci-Colli Fiorentini, attesa gara a livello nazionale per gli appassionati di motorie. La corsa andrà in scena nel fine settimana del 25-26 novembre: rimarrà lo stesso format ed anche gli orari di gara saranno i soliti della gara che doveva svolgersi lo scorso fine settimana, fanno sapere gli organizzatori di Reggello Motor Sort.

“Immediatamente subito dopo l’annullamento della gara sabato scorso 4 novembre a seguito dell’allerta meteorologica, Reggello Motor Sport si è subito attivata presso gli organi Federali per capire se vi fosse la possibilità di inserire la competizione ancora nel calendario 2023. Tale data è stata dunque individuata per l’ultimo week-end di novembre, le iscrizioni sono quindi aperte e chiuderanno lunedì 20 novembre. Reggello Motor Sport comunica che per coloro che si erano iscritti rimarrà valida l’iscrizione già in essere mentre chi volesse partecipare e non aveva aderito, può farlo dunque dalla giornata odierna”.

Lo scorso fine settimana si era comunque tenuto, sabato mattina, lo shakedown, tra i tanti curiosi arrivati a seguire la corsa sulle colline scandiccesi e qualche polemica visto il disastro che si era consumato a pochi chilometri per l’alluvione nella Piana e nel pratese. Poi era arrivato lo stop per l’allerta meteo, con l’organizzazione di Reggello Motor Sport che aveva consegnato alle associazioni di volontariato che stavano lavorando nelle zone alluvionate a Campi Bisenzio 400 cestini di viveri preparati per i volontari, medici, forze dell’ordine, commissari di percorso, cronometristi, ecc. che avrebbero dovuto essere di servizio alla competizione.

“Pur con la gara che si è fermata prima della partenza, Reggello Motor Sport ha onorato l’impegno preso con chi doveva preparare le confezioni ed ha deciso appunto di consegnarli a coloro che si adoprano per il bene del territorio. Da una delusione ne è nata dunque un’opportunità”, hanno fatto sapere gli organizzatori.

Prevedibile che per l’ultimo fine settimana di novembre siano di nuovo in vigore le modifiche alla viabilità tra Scandicci, Montelupo, Lastra a Signa e Montespertoli che già erano previste per lo scorso weekend.