,

Alluvione, Tommaso Ciuffi rinuncia al Rally di Scandicci

Il pilota fiorentino ha deciso di non partire nel 1° Rally di Scandicci per vicinanza ai suoi conterranei colpiti dall’alluvione nelle scorse ore

Tommaso Ciuffi non sarà al via del 1° Rally di Scandicci. Il pilota fiorentino ha preso la decisione nelle ultime ore, per vicinanza alle persone alluvionate a seguito dell’ondata di maltempo che ha colpito Firenze e dintorni.

“Avrei dovuto essere al via di una bella gara, insieme ad amici e partners – ha commentato Ciuffi – ma la situazione critica e drammatica mi ha fatto decidere di non partire. Questo fine settimana sarò ad aiutare gli amici colpiti che hanno subito danni ingenti e utilizzerò parte del budget destinato a questa gara per aiutarli in queste ore difficili”.