CIRAS: Natale Mannino: ”Vittoria stupenda, la gara merita”

La felicità e la gioia nel volto di Natale Mannino e del suo co-equiper Giacomo Giannone a fine gara dicevano tutto, al termine di una bellissima battaglia sportiva portavano a casa l’edizione numero cinque del Rally Costa Smeralda Storico. La gara smeraldina, valida come secondo atto del Campionato Italiano Rally Autostoriche, ha messo in mostra tutte le doti velocistiche del pilota palermitano al suo primo successo assoluto in una gara CIRAS. Oltre all’assoluta il pilota siciliano, al suo debutto assoluto sulle strade galluresi, porta a casa un successo prezioso nel 3° raggruppamento.

“E’ stata un’esperienza bellissima – dichiara il vincitore ai nostri microfoni al termine del rally – in Sardegna non avevo mai corso. Lo scorso anno ero venuto in Costa Smeralda da spettatore per il rally e quest’anno abbiamo deciso di venire a correre. La gara è molto bella con prove speciali bellissime e avversari di grandissimo valore, il rally è stato organizzato molto bene. In più con il ritorno della Martini e la presenza di Sparco è stato come ritornare indietro nel tempo, all’epoca in cui il Costa Smeralda valeva quanto un mondiale. Mi auguro che questa gara possa crescere ulteriormente sia in ambito nazionale, sia in chiave Europea perché se lo meriterebbe appieno, io ci credo”.

Una vittoria che lancia Mannino tra i pretendenti al titolo riservato agli equipaggi in gara con vetture del 3° Raggruppamento, il pilota siciliano sarà sicuramente uno dei grandi favoriti alla vittoria, anche nel prossimo round del Campionato Italiano Rally Autostoriche che si disputerà a maggio sulle fantastiche strade del Targa Florio.