In Slovenia Gryazin vince il Rally Vipavska Dolina

Podio dal sapore iridato quello della undicesima edizione del Rally Vipavska dolina, gara di apertura dell’Alpe Adria e del Campionato Sloveno disputatasi lo scorso fine settimana sugli asfalti di Ajdovščina. La gara è stata condizionata pesantemente dal maltempo con pioggia e neve che hanno costretto gli organizzatori al taglio di tre tratti cronometrati. Il semaforo verde è scattato nella serata di venerdì con lo spettacolare crono ricavato nell’abitato di Ajdovščina, vinto dalla Skoda Fabia Rally2 dei russi Nikolay Gryazin e Kostantin Aleksandrov. I due alfieri del team TokSport, arrivati in Slovenia con il chiaro intento di preparare al meglio la trasferta in Croazia si adattano ben presto alle difficili condizioni meteo e delle strade slovene e portano a casa un successo meritato, al termine di una gara dominata dall’inizio alla fine.

Alle loro spalle staccati di 33”9 conclude l’equipaggio ceco formato da Erik Cais e Petr Tesinsky su Ford Fiesta Rally2, anche loro giunti in Slovenia in ottica Croazia. Il pilota ceco ha iniziato bene il day2 vincendo la prima speciale del sabato disputatasi a Višnje, ma successivamente ha dovuto arrendersi al ritmo gara imposto dal driver russo. Per entrambi comunque è stato un’allenamento molto importante in vista del round croato del WRC. Chi si presenterà in Croazia con ambizioni di vittoria nel WRC3 Junior è l’estone Robert Virves in coppia con Aleks Lesk, terzo assoluto al volante di una Ford Fiesta Rally3 è autore di uno scratch sul secondo passaggio della prova di Zablje.

Quarta piazza e prima di campionato sloveno per gli idoli di casa Rok Turk e Kacin Blanka, alla loro prima uscita con la nuova i20 Rally2 del team Friulmotor. Gli sloveni occupavano la terza piazza fino a due prove dal termine, ma una foratura sul primo passaggio sulla Zablje li costringe ad una quarta piazza che lascia un po’ di amaro in bocca, nonostante la vittoria di Campionato. Ottima quinta piazza per gli alfieri di Gorizia Corse, i nostri Federico Lauranchich e Alberto Mlakar su Fabia Rally2, autori di una prestazione maiuscola per tutta la gara.

Nell’Alpe Adria Cup la vittoria è andata all’equipaggio Tricolore formato dall’esperto Bernd Zanon navigato da Denis Piceno su Renault Clio S1600 gommata Michelin, mentre nell’Alpe Adria Trophy il successo va all’austriaco Peter Eibisberger su Fiesta Rally2, seguito in seconda piazza dai nostri Alessandro Prosdocimo e Marsha Zanet su Fabia Rally2 e in terza piazza dalla coppia Boscariol-Manfredi su Renault Clio N5.