R Italian Trophy

Riparte R Italian Trophy: ecco i primi protagonisti

Finalmente è tutto pronto e si riparte con una nuova ed entusiasmante edizione: la terza della Serie R Italian Trophy che vedrà la prima luce in zona 2 e precisamente con il 30° Rally dei Laghi, gara che si svolgerà nei giorni di sabato 26 e domenica 27 febbraio prossimi. Interessante e consistente il primo elenco iscritti 2022 con 11 equipaggi in totale tra i 2 raggruppamenti. Nel 1°, sono 4 gli equipaggi e nello specifico con il nr. 4 Andrea Spataro e Alessia Muffolini, con il nr. 6 Gianluca Varisto e Ramon Baruffi, con il nr. 6 Luca Fiorenti e Giancarla Guzzi e con il nr. 11 Alessandro Furci ed Edoardo Brovelli, tutti ai nastri di partenza su Skoda Fabia R5.

Nel 2° raggruppamento troviamo 7 gli equipaggi pronti alla sfida e precisamente con il nr. 21 Matteo Bosetti e Davide Buzzi su Renault Clio R3, con il nr. 22 Moreno Cambiaghi e Giulia Paganoni anche loro su Renault Clio R3, con il nr. 28 Igor Rainoldi e Daniel Pozzi su Renault Clio Rally4 turbo, con il nr. 30 Loris Battistelli e Andrea Chinaglia a bordo di una Peugeot 208 Rally4 turbo come pure con il nr. 31 Marcel Porliod e Andre’ Perrin, con il nr. 35 Davide Chiappa e Gea Daldini su Peugeot 208 Rally4 atmosferica; chiude l’elenco il duo “Chicco” – “Ghirla” su Citroen C2 Rally4 atmosferica. Cambio di format per l’edizione 2022 della gara con la bandiera tricolore che verrà sventolata sulla pedana di partenza sita al Parco Assistenza di Caravate al 1° concorrente della manifestazione alle 17.01 di sabato 26 febbraio.

Successivamente la carovana dei concorrenti si sposterà in località Montegrino per la disputa della prima prova speciale, la “Sette Termini” di km 9,70. Le vetture verranno poi condotte in riordino notturno per uscirne all’alba di domenica 27 e disputare le rimanenti 6 “piesse”: 2 passaggi sulla “Cuvignone” di km 7,50, 2 passaggi sulla “Sette Termini” e 2 passaggi sulla “Valganna” di km 11,40 per un totale di chilometri cronometrati pari a 66,90. Arrivo previsto a Varese in località Schiranna a partire dalle 15.31.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito web dedicato www.rtrophy.it e le pagine Facebook ed Instagram R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.