Riccardo Tondina

R Italian Trophy sugli scudi tra CRZ 1 e CRZ 2

Hanno ufficialmente inizio la Serie R Italian Trophy e la Coppa Rally anche in zona 1 con la quinta edizione del Rally il Grappolo, gara piemontese che si svolge all’interno della provincia di Asti.Un numero di iscritti importante e qualitativamente molto interessante quello che prenderà la partenza della gara da San Damiano d’Asti sabato 16 maggio prossimo: sono ben 24 gli equipaggi in totale suddivisi equamente tra i 2 raggruppamenti.

Nel 1°, ad aprire le ostilità partirà con il nr. 1, il duo formato da Patrick Gagliasso in coppia con Michela Picchetti su Skoda Fabia R5, con il nr. 2 Corrado Pinzano in abitacolo per l’occasione con Daniele Michi sempre su Skoda Fabia R5 e sempre su una R5 Skoda al via con il nr. 4 l’equipaggio Jacopo Araldo e Lorena Boero; con il nr. 6 Massimo Marasso e Luca Pieri su Fabia R5 così come alla sue spalle con il nr 7 Elwis Chentre con alle note Fulvio Florean e con il nr 9 Federico Santini in coppia con Gabriele Romei; con il nr. 18 Stefano Giorgioni con al fianco Roberta Passone su Volkswagen Polo R5 mentre i prossimi 4 equipaggi saranno tutti ai nastri di partenza su Skoda Fabia R5 e precisamente con il nr. 19 Simone Peruccio e Federico Capilli, con il nr. 26 Massimo Menegaldo con Federica Scaglione, con il nr. 27 Pierangelo Tasinato e Chiara Lavagno e con il nr. 28 Claudio Vona con in abitacolo Simone D’Agostino.

Chiude il raggruppamento l’equipaggio nr. 29 composto da Stefano Serini e Figueriredos Enos su Citroen C3 R5.Nel 2° sono 12 gli equipaggi pronti a battagliare per contendersi la vittoria nel raggruppamento e nelle rispettive classi e più precisamente con il nr. 49 Matteo Giordano con la compagna di abitacolo e di vita Manuela Siragusa su Renault Clio R3C e sempre Clio R3C troviamo con il nr. 50 Jimmy Blanc e Nicole Cerise; con il nr. 52 il duo Stefano Santero – Mirko Pelgantini su Peugeot 208 Rally 4 di classe R2C; stessa vettura anche per Andrea Tarantino con Renzo Fraschia con il nr. 54 sulle portiere mentre i prossimi 6 equipaggi prenderanno tutti il via su Peugeot 208 di classe R2B e più precisamente con il nr. 56 Alberto Branche con Nadir Bionaz, con il nr. 59 Mattia Pizio in coppia con Paolo Tozzini, con il nr 59 Vincenzo Torchio con a fianco Mauro Carlevero, con il 70 Alessandro Ferro insieme a Enzo Colombaro, con il nr. 75 Alberto Porello con alle note Anna Adriano e con il 77 sulle portiere Alessandro Bramafarina e Roberto Giuseppe Bramafarina.

Sempre su una vettura francese ma di casa Renault, al via su Twingo R2B il duo aostano formato da Patrich Chironi e Yannick Joly con il nr. 78. Chiude l’elenco con il nr. 80 l’equipaggio composto da Mattia Menegaldo e Federica Botta su Peugeot 208 classe R2B.Come già anticipato, la gara partirà dal Parco Assistenza di San Damiano D’Asti domenica 16 alle 7.50. I concorrenti si sfideranno sui 63 km di tratti cronometrati composti dalle 3 prove speciali da ripetersi 2 volte che sono rispettivamente la “Ronchesio Carlin de Paolo”, la “Revigliasco BFM Macchine Agricole” e la “Ferrere Meg”. Arrivo previsto del primo equipaggio, in via Hope sempre a San Damiano D’Asti per le ore 17 circa.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

Kim Daldini
Kim Daldini

R Italian Trophy e la CRZ 2

E’ tutto pronto per la settima edizione del Camunia Rally, terza gara della Serie R Italian Trophy nonché della Coppa Rally di Zona 2, che si svolgerà nei giorni di sabato 15 e domenica 16 maggio prossimi nella bella cornice della Valcamonica. Molto interessante l’elenco iscritti con 14 equipaggi in totale ai nastri di partenza suddivisi nei 2 raggruppamenti.Nel 1°, con il nr. 4 un agguerrito Andrea Spataro in coppia con Gabriele Falzone su Skoda Fabia R5 desiderosi di riscatto dopo il ritiro in terra ligure dovranno vedersela con altri 3 equipaggi, tutti al via su Skoda Fabia R5 e precisamente con il nr. 8 Gianluca Varisto in abitacolo con Ramon Baruffi, con il nr. 9 Jordan Brocchi con alle note Alessia Muffolini e con il nr. 11, la “new entry” Dario Bigazzi in coppia con Luciano Campanella.

Nel 2° raggruppamento ad aprire le danze troviamo il lombardo Alex Vittalini in coppia con Roberto Zambetti a bordo di una Citroen DS3 di classe R3T, con il nr. 52 Kim Daldini e Daniele Rocca su Renault Clio R3C tenteranno di staccare la terza vittoria dopo Laghi e Palme, con il nr. 53 Moreno Cambiaghi per l’occasione in abitacolo con Luca Guglielmetti sempre su Renault Clio R3C come pure con il nr. 54 il duo formato da Luca Fiorenti e Luca Oberti e con il nr. 71 Davide Chiappa in coppia con Gea Daldini; con il nr. 76 Michel Della Maddalena, al ritorno sui campi di gara dopo la brutta disavventura occorsagli ai Laghi, in coppia con Massimiliano Milivinti su una Peugeot 208 di classe R2B, con il nr. 81 sempre su una francesina di classe R2B, Davide Craviotto con Fabrizio Piccinini; con il nr. 87 Cristian Grimaldi con alle note Debora Guglieri sempre su Peugeot 208 R2B mentre hanno scelto un’altra francesina ma di casa Citroen, modello C2 di classe R2B l’equipaggio composto da “Chicco” e Alessandro Cilio e per finire Roger Vardanega con l’esperta Chiara Corso al fianco, su Peugeot 208 R2B.

Il 1° concorrente della manifestazione prenderà il via alle 16.01 di sabato 15 Maggio dalla Piazza Gen. Ronchi a Breno, le prove speciali da affrontare saranno 6 in totale e precisamente la “Sisem”, la “Valsaviore” e la “Astrio” da percorrere tutte 2 volte. Alle fine il totale dei chilometri cronometrati saranno 50,00. Arrivo previsto sempre a Breno ma all’interno del Service Park, domenica 16 a partire dalle ore 15.41.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.