Tragedia in un rally a Gran Canaria

Tragedia al Rally Comarca Norte di Gran Canaria, dove è morta una donna e un uomo è rimasto ferito in maniera grave.

L’incidente è avvenuto durante la speciale numero 6 del rally, la áldar Desguace y CAT Horacio. Dalle prime ricostruzioni, una vettura è uscita di strada salendo su un piccolo pendio, dove erano presenti degli spettatori, travolgendoli.

A nulla è servito il pronto intervento delle squadre di soccorso, che hanno potuto solamente dichiarare la morte della donna e trasferire il ferito nel più vicino nosocomio, dove è ricoverato in condizioni gravi. La manifestazione è stata immediatamente sospesa, subito dopo il tragico fatto.

La morte della spettatrice è stata confermata dal comune di Gàldar, che ha anche confermato che al momento non ha parlato con gli organizzatori. I media spagnoli e canarini hanno provato a mettersi in contato con gli organizzatori della gara, che hanno risposto con un laconico “no comment”.

Ma a dar fuoco alle polemiche arrivano le parole del Centro di Coordinamento delle Emergenze delle Canarie, che ha dichiarato ai media locali che la manifestazione aveva un proprio protocollo di emergenza, motivo per cui il CECOES non ha partecipato all’evento.