Georg Linnamae, Terminal Oil

Georg Linnamäe e James Morgan vincono il Terminal Oil Rally

Si è aperta con la disputa del SprintRalli Otepää Talv, disputato nei dintorni di Otepää il Campionato Estone Rally. La gara, al debutto nel massimo Campionato Estone (con coefficiente 0,5) ha visto il successo del giovane Georg Linnamäe e James Morgan.

L’equipaggio estone-britannico, ha dominato la gara vincendo quattro speciali su sei e ha chiuso con un vantaggio di 3”1 sul debuttante in classe Rally2 Ken Torn e con 13”1 sulla Mini JCW WRC dell’ucraino Valery Gorban, vecchia conoscenza del Mondiale WRC negli anni 2012-2017.

Nella classe EMV1 (aperta alle vetture WRC e Proto) la vittoria è andata a Valeri Gorban – Sergei Larens, che hanno preceduto di 1’15” Karl-Martin Volver – Margus Jõerand (Škoda Fabia proto), terzo gradino del podio per l’equipaggio estone formato da Mareks Švarcs-Švampāns – Armands Lūkins (Subaru Impreza).

Tra le vetture Rally2 vittoria per Linnamae (VW Polo GTi R5) che ha preceduto Ken Torn (Ford Fiesta rally2), mentre terza piazza per un’altra vettura dell’ovale blu, portata in gara da Roland Murakas – Kalle Adler. Sfida a due nella classe Rally3/EMV3, con vittoria per il padrone di casa Kaspar Kasari, mentre il lettone Rainis Raidma ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di un’uscita di strada.

Focus a parte merita la Rally4/EMV4, che vede il successo del classe 2007 Jasper Vaher navigato da Marti Halling su Ford Fiesta Rally4. Seconda piazza per il classe 2005 Karl-Markus Sei, completa il podio il classe 2003 Joosep Ralf Nõgene su Ford Fiesta Rally4. C’era molta curiosità anche per la gara dell’iberico Gil Membrado, il classe 2007 iberico alla sua prima uscita in Estonia, chiude sesto di classe. Nella classe EMV5, successo per Aiko Aigro – Arro Vahtra (Mitsubishi Lancer Evo IX), mentre nella classe EMV6 in attesa di vederlo impegnato nel WRC3 Junior, Robert Virves porta a casa un bel successo al volante della BMW M3 E36.

Nella categoria EMV7 (auto 2WD – R3, A7, N3, E10), vittoria per Mark-Egert Tiits e Sanders Pruul su Volkswagen Golf II, chiusura con la classe EMV8 che ha visto il successo dei russi Klim Baikov – Andrey Kleshchez (Lada VAZ 2105).