Articoli

La MP Racing a tutto campo per un 2021 rombante

Così la compagine Veliterna del motor-sport ci porta all’interno dei propri programmi sportivi in vista della stagione 2021 che si appresta a prendere forma. Molte le novità in casa MP Racing, sia dal punto di vista sportivo che dal punto di vista del proprio assetto societario, ma in questa fase i ragazzi veliterni ci hanno svelato solo gli aspetti legati alle competizioni a cui prenderanno parte e a quelle invece dove saranno chiamati a collaborare in veste di assistenti.

Già in veste di assistenti, si perché ormai nota la collaborazione che la MP Racing ha stretto con la nota figura di Rudy Briani, (che prenderà parte al Rally di Montecarlo valido per il Campionato Mondiale il prossimo dal 18 al 24 gennaio 2021…) porta i ragazzi ad assistere il campione (Toscano di adozione..) a collaborare con le due gare a calendario nella zona, ossia il Campionato Italiano Velocità su terra che si terrà a Latina presso il Circuito Asal il prossimo 12 giugno 2021 e la gara di cross country che partirà da Roma e terminare nei deserti della Tunisia precisamente nella città di Douz.

Queste due sono ovviamente le due date e le gare attualmente a calendario Aci Sport, ma ci confidano i ragazzi del Team veliterno che in pentola bolle ancora molto altro, ma il tutto ancora in fase di preparazione. Passando invece alle gare che vedranno protagonisti i nostri piloti sono veramente molte, alcune valide sia per il Campionato Italiano Velocità Montagna, altre per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, passando per diversi Rally e gare di specialità slalom, ecco l’elenco completo:

• 25 aprile SLALOM 2 COMUNI (ALATRI-VEROLI )
• 2 maggio TROFEO SCARFIOTTI (MACERATA) Campionato Italiano Velocità Montagna
• 6 giugno LAGO-MONTEFIASCONE (LAGO di BOLSENA) Cronoscalata
• 12 giugno 8 Rally Terra di ARGIL (Frosinone)
• 20 giugno 10 SLALOM ROCCAMASSIMA (Rocca Massima )
• 27 giugno Coppa PAOLINO TEODORI (ASCOLI) Campionato Italiano Velocità Montagna
• 18 luglio RIETI-TERMINILLO Campionato Italiano Velocità Montagna
• 23 luglio 9 RALLY ROMA CAPITALE
• 1 agosto Trofeo LUIGI FAGIOLI (GUBBIO) Campionato Italiano Velocità Montagna
• 8 agosto GUARCINO-CAMPOCATINO Cronoscalata
• 8 agosto 1 RALLY Monte San Giovanni Campano (Frosinone)
• 29 agosto 17 SLALOM SANTOPADRE (Frosinone)
• 10 settembre CRONOSCALATA LO SPINO (Arezzo) Trofeo Italiano Velocità Montagna
• 10 settembre 2 MINISLALOM VICALVI (Frosinone)
• 26 settembre RALLY LIRENAS (Frosinone)
• 17 ottobre 3 MINISLALOM STRANGOLAGALLI (Frosinone)
• 24 ottobre CRONOSCALATA della CASTELLANA (Orvieto) Trofeo Italiano Velocità Montagna
• 18 dicembre RALLYRONDE di SPERLONGA
Si preannuncia una stagione ricca di impegni, sempre però con un occhio attento alla complessa situazione sanitaria, che spesso ha portato gli organizzatori ad annunciare annullamenti per via delle restrizioni emanate dal Governo, per salvaguardare la salute pubblica.

Le vetture stanno ultimando gli ultimi aggiornamenti, in vista della stagione che si appresta a partire, pronte già per effettuare i primi test nella prima settimana di Febbraio, così per essere competitivi al massimo al semaforo verde della stagione. Aggiornamenti e novità ci saranno annunciati prossimamente, loro ci tengono sulle spine e noi siamo in fermento per capire cosa bolle in pentola.

Rally Terra di Argil: partito il conto alla rovescia

La macchina organizzativa del Rally Terra di Argil, previsto per il 4-5 maggio 2019, è al lavoro da qualche mese. Il movimento automobilistico ciociaro è in fermento per la gara, la prima in provincia di Frosinone. Tante le novità di questa edizione della competizione, diventata con la disputa al primo weekend di maggio un appuntamento fisso di primavera. Cambia il percorso per via del fatto che la gara da quest’anno prende validità per la Coppa Rally di Zona.

Intanto, a Pofi-Cresce la “febbre” per la settima edizione del rally Terra di Argil, gli appassionati attendono la competizione, che si correrà sulle strade ciociare il 3 e 4 maggio prossimi. Il rally, organizzato dall’associazione Rally Game, è il primo che si svolgerà interamente nella provincia di Frosinone. La manifestazione,valida come seconda prova del campionato di zona,oltre che per il Trofeo Rally Lazio e Frosinone Rally Cup si prevede avvincente e combattuto più che mai,ben quattro le vetture R5 iscritte.

Con la chiusura ha preso forma l’elenco dei partecipanti,si parla di vari piloti a bordo di vetture e altri ,al via con vetture performanti pronti a sferrare gli “attacchi”per i piani alti della classifica. Gli organizzatori hanno curato ogni dettaglio,mantenendo alto l’occhio vigile sulla sicurezza,curandone anche i minimi particolari. Il pool di organizzatori si sono avvalsi della super visione Aci Sport del siculo Maurizio Messina, noto copilota di lungo corso in gare del mondiale.

Messina è stato anche vincitore della prima edizione della gara della città dei fiori ciociara, nel 2013, quando con il pugliese Laganà e la Mitsu Evo X si aggiudicarono la competizione regolando Rendina-Pizzuti e Giannetti-Pizzuti anche loro con la vettura dei tre diamanti. Intanto è fissata per giovedi 2 maggio per le ore 19 la presentazione della gara che avverrà presso la biblioteca comunale di Pofi a partire dalle ore 18.