Yoann Rossel si prepara all’Acropoli: ”Siamo sulla buona strada”

Obbiettivo centrato per Yoann Rossel. Il pilota francese, impegnato nel WRC3 vince anche a Ypres e allunga sulla concorrenza, mettendo una seria ipoteca sul titolo. Entusiasta per il risultato ottenuto a fine gara, il francese ha parlato dell’evento appena concluso e ha annunciato la sua presenza in Grecia.

“Quella appena conclusa è stata una settimana fantastica, ringrazio tutte le persone che mi hanno supportato e aiutato, vincere su queste strade è semplicemente bellissimo. Ypres è un rally molto difficile, fin dalle ricognizioni ci si siamo accorti delle difficoltà del tracciato e dei tanti cambi di grip dell’asfalto. Vincere qui, mi ha reso felice. La vettura è stata perfetta, non ho avuto il ben che minimo problema, certo mi spiace per la foratura che ha avuto domenica mattina Sébastien Bedoret, stavamo dando vita ad una bella lotta. Il mio obbiettivo era quello di vincere per tenere lontano Kajto con cui mi confronterò sulle difficilissimi strade dell’Acropolis in Grecia”.

Con quattro eventi da disputare (Grecia, Finlandia, Spagna e Giappone) la situazione in classifica vede Rossel guidare la classifica con 45 punti di vantaggio su Kajto. Il francese ha dalla sua un solo evento in cui segnare punti contro i due del polacco, motivo per cui l’Acropolis sarà più che mai decisivo.

“Siamo sulla buona strada per portare a casa il titolo, Citroen, Saintléoc e la FFSA sono stati fin qui perfetti. Sia nella preparazione della vettura, sia nella scelta delle gare da disputare. Vincere questa gara è stato fantastico e molto importante perché ci ha permesso di allungare il divario tra noi e Kajto. Adesso andremmo in Grecia è sappiamo che sarà molto difficile”. Simpatico il post di Kajto con cui si congratula per la vittoria con Rossel.