Yoan Bonato domina il Rally Mont-Blanc

Il pilota CHL Sport vince per la sesta volta a Morzine, davanti a Giordano e Margaillan. Top 20 centrata per il rientrante Simon Jean-Joseph con la “vecchia” Subaru Impreza 555.

Vittoria numero sei in carriera al Rally Mont-Blanc Morziné per Yoan Bonato (Citroen C3 Rally2), il quattro volte campione francese asfalto con questo successo supera Philippe Bugalski, diventando il pilota più vincente della storia della gara “alpina”.

Il pilota CHL ha dominato la gara da inizio alla fine, prendendo le redini della gara già dalla seconda prova. Alle sue spalle, in seconda posizione chiude Quentin Giordano (Volkswagen Polo GTi R5) che porta a casa un buon secondo posto in ottica campionato, visto che il suo principale avversario Nicolas Ciamin (Hyundai i20 Rally2) a chiuso la gara al quarto posto. A completare il podio è stato Hugo Margaillan, che al volante della Citroen C3 Rally2 conquista così il suo primo podio in carriera in una gara del Campionato Francese Asfalto.

La top 5 è completata da Jérémi Ancian (Volkswagen Polo GTi R5), che conquista la quinta piazza al termine di una bellissima battaglia sul filo dei secondi contro il belga William Wagner (Volkswagen Polo GTi R5) e la Citroen DS3 WRC di Thibault Habouzit. Da notare hai fini statistici che la prima Skoda Fabia rally2 occupa solamente la decima posizione con Florian Bernardi.

La gara aveva diverse validità, per quel che riguarda quella di campionato elvetico, la vittoria va a Jonathan Hirshi che centra il suo secondo successo stagionale dopo quello conquistato ad Alba è mette una serissima ipoteca al titolo assoluto.