Nikolay Gryazin

WRC2: TokSport sfida Movisport nella corsa al titolo

Assegnato il titolo piloti ad Andreas Mikkelsen, l’interesse per quel che riguarda il WRC2 si sposta tutto nella lotta che andrà in scena tra Toksport e Movisport per portarsi a casa il titolo riservato ai team.

I turco-tedeschi si presentano a Monza con nove punti di vantaggio e con una line-up formata da Andreas Mikkelsen, che sarà al via con una Skoda Fabia Rally2 in livrea dorata, e dal giovane boliviano Marquito Bulacia. Il norvegese, fresco campione del Mondo WRC2 ed Europeo, si presenta a Monza con il ruolo di favorito alla vittoria, forte dell’esperienza dello scorso anno (dove chiuse sesto assoluto) e con un nuovo navigatore al suo fianco, Phil Hall.

“Penso che questa nuova livrea, creata dal team Toksport in occasione dell’ACI Rally Monza debba essere onorata con un bel risultato – dice Andreas -. Non possiamo correre con una livrea color d’oro e poi ambire a portare a casa un’argento, dobbiamo correre per vincere. Questo sarà l’ultimo rally della stagione, quindi speriamo di chiudere in bellezza, provando a bissare l’ottimo risultato ottenuto lo scorso anno”.

Marquito Bulacia, invece, cerca riscatto dopo lo sfortunato ritiro nelle ultimissime fasi del Rally RACC in Catalogna. Il boliviano alla sua prima stagione completa nel Mondiale Rally ha mostrato ottime doti di guida, soprattutto su sterrato con tre podi conquistati in Sardegna, Estonia e Grecia. Anche lui conosce le speciali dell’ACI Rally Monza, in quanto ha già corso il rally lombardo la scorsa stagione chiudendo sedicesimo assoluto.

Per quel riguarda l’italianissima Movisport, i piloti scelti per questo round saranno il russo Nikolay Gryazin ed il nostro Enrico Brazzoli, entrambi al volante di due Skoda Fabia Rally2. Gryazin ha già disputato i sette rally in cui poteva segnare punti per il Campionato, il che significa che a Monza sarà trasparente per quel che riguarda il titolo piloti. Tuttavia, porterà a casa punti in chiave “squadre”. Chiusura per gli altri due equipaggi iscritti, l’estone George Linnamae su VW Polo GTi R5 e il finlandese Jari Huttunen alla sua prima uscita con i colori del team M-Sport.