Jari Huttunen

WRC2: Jari Huttunen regala un sorriso a Hyundai

La Sardegna porta fortuna almeno a Jari Huttunen, il forte pilota finlandese (campione del mondo WRC3) che ha colto sull’Isola dei Nuraghi la sua prima vittoria stagionale nella categoria WRC2, regalando di fatto un sorriso al team Hyundai Motorsport.

Una vittoria importantissima quella ottenuta dal pilota finlandese, che al termine di un bellissimo duello durato tre giorni e 303 chilometri di prove ha preceduto Mads Ostberg. Il finlandese ha sottolineato la bellezza e la difficoltà del percorso sardo: “Gara durissima, abbiamo avuto alcuni problemi al motore della nostra Hyundai I20 R5, fortunatamente siamo riusciti a concludere la gara con una vittoria importantissima. Eravamo fermi da diverso tempo, vincere è stata una sensazione incredibile è stato un bellissimo rally per noi”.

Secondo un’imbufalito Mads Ostberg, alle prese con un week-end dove una serie di problemi tecnici ha tolto al pilota norvegese la vittoria e la conseguente leadership di WRC2: “Ho fatto tutto quello che era possibile e forse anche di più per vincere questa gara. Oltre a guidare la vettura, ho dovuto fare spesso e volentieri il meccanico. Non è stato un buon week-end per noi”.

Terzo gradino del podio per Marquito Bulacia, seguito in quarta posizione da Martin Prokop e in quinta dal nostro Enrico Brazzoli. Completa la classifica in sesta posizione Adrien Fourmaux, rientrato in gara con la formula del super rally dopo aver picchiato la sua Fiesta Rally2 nella prima giornata di gara.

Classifica WRC2 dopo il Rally Italia Sardegna

Mikkelsen (NOR – Skoda Fabia Rally2) 68 punti, Mads Ostberg (NOR – Citroen C3 Rally2) 66 punti, Marquito Bulacia (BOL – Skoda Fabia Rally2) 63 punti, Esapekka Lappi (FIN – VW Polo GTi R5) 59 punti.

RS e oltre di giugno 2021: condividiamo passione

Copertina RS e oltre giugno 2021