Jari Huttunen

WRC2, Jari Huttunen: ”La Sardegna mi porta bene”

Era chiamato al riscatto dopo un Arctic Rally Finland terribile. Jari Huttunen in Sardegna mette a segno una prestazione “monstre” che gli permette di portare a casa il successo nel WRC2 e di centrare una storica quinta piazza assoluta, al termine di una gara durissima.

“La Sardegna è una gara che mi ha portato sempre bene, lo scorso anno ho vinto il WRC3 e quest’anno il WRC2. Ho corso usando la testa, evitando di prendere rischi e cercando di non far danni alla vettura. Nonostante questa tattica “conservativa”, abbiamo avuto qualche problema che ci ha accompagnato in alcune prove speciali. Abbiamo avuto problemi alla barra antirollio posteriore che si sarà rotta almeno sei volte, sabato abbiamo avuto alcuni problemi alle gomme e siamo dovuti intervenire durante i trasferimenti, mentre domenica il motore ha avuto alcuni problemi elettrici. Diciamo che abbiamo sentito la pressione…”.

Nel commentare il quinto posto assoluto, suo miglior risultato in carriera nel WRC, il forte pilota finnico tiene un profilo basso come da suo stile. “E’ un bellissimo risultato, ma penso che sia dovuto anche ai tanti problemi che hanno avuto i piloti con le vetture WRC. Siamo riusciti a portare a casa i cinque punti extra della power stage, nonostante una tattica non perfetta sulla conservazione degli pneumatici. Abbiamo gestito male, perdendo molti secondi nelle prime tre prove della domenica, fortunatamente siamo riusciti ad attaccare sulla power. Alla fine è arrivato un risultato fantastico, adesso dobbiamo lavorare al meglio per presentarci pronti per il prossimo appuntamento in Estonia a luglio”.

RS e oltre di giugno 2021: condividiamo passione!

Copertina RS e oltre giugno 2021