,

WRC2, Ciamin vince il CER, a Mikkelsen il campionato

F9nLIiuXEAA dnq

Parla francese il Rally Centro Europa, con Ciamin e Fourmaux grandi protagonisti tra le Rally2, Mikkelsen nonostante il ritiro del day1 si laurea Campione del mondo di categoria.

Il titolo WRC2 per la stagione 2023 si è deciso tutto sui quasi 17 chilometri della prova finale del 1° Rally Centro Europa. Dopo una gara, ricca di difficoltà, specialmente nel primo giorno di gara Andreas Mikkelsen mette la sua firma sulla Power stage finale della gara mitteleuropea è si porta a casa il titolo assoluto, nonostante la classifica reciti 111 punti alla pari del britannico Gus Greensmith.

A giocare a favore del titolo per il norvegese e per Torstein Eriksen è la discriminante delle vittorie, con l’ex pilota Hyundai Motorsport vincitore di tre eventi in questa stagione contro i due dell’ex uomo M-Sport. La stagione nel WRC2 di Mikkelsen è cominciata in Portogallo con un terzo posto di WRC2 ed è poi proseguita in Sardegna, Estonia e Grecia dove sono arrivate delle brillanti vittorie mentre in Finlandia ha conquistato una quarta posizione assoluta. Con questo risultato, appare quasi scontato che il norvegese non prenderà parte al prossimo Japan Rally, in programma a fine novembre a Toyota City.

A spianare la strada verso il secondo titolo iridato nella categoria è stato il ritiro nelle battute iniziale del principale rivale, il francese Yoann Rossel, mentre deludente sotto il profilo cronometrico è stata la gara dell’altro pretendente al titolo, il britannico Gus Greensmith che si deve accontentare della quarta piazza.

A vincere il rally è stato Nicolas Ciamin, alla sua prima uscita iridata al volante della Fabia RS Rally2. Il nizzardo ha preceduto di 32” Erik Cais e di 2’06” il polacco Kajto, che con questo risultato mette nel mirino il titolo WRC2 Challenge. Tra i Masters vittoria per il tedesco Armin Kremer che acorcia le distanze dallo spagnolo Alexander Villanueva che mantiene comunque un cospicuo vantaggio.