Ott Tanak, Rally del Portogallo 2021

WRC: Tanak come un martello pneumatico in Portogallo

Il primo giro di questo sabato mattina al Rally del Portogallo è stato sotto il segno di Ott Tanak, che viaggia con l’andatura di un martello pneumatico. Il 33enne estone navigato dal connazionale Martin Jarveoja si è imposto in tutti i tre crono disputati in mattinata allungando il proprio vantaggio sugli inseguitori.

Il pilota Hyundai, ultimo dei big a partire sulle insidiose strade lusitane, sembra aver trovato la giusta quadra è porta il suo vantaggio a 19”2 sul gallese Elfyn Evans. “Il primo giro di prove è andato abbastanza bene, ho cercato di essere molto pulito sull’ultimo crono. Sono molto soddisfatto”. Come detto il secondo gradino (provvisorio) del podio è occupato dal pilota della Toyota, che deve pensare a difendere la posizione da Dani Sordo, terzo assoluto a soli 6” dal gallese.

Quarta posizione per Takamoto Katsuta sempre più a suo agio con la Yaris WRC, seguito da un Sébastien Ogier a corrente alternata. Sesta piazza per un deludente Kalle Rovanpera, seguito dal duo M-Sport Gus Greensmith e Adrien Fourmaux. Completano la top ten Esapekka Lappi (VW Polo GTi R5) e Teemu Suninen (Ford Fiesta rally2) rispettivamente primo e secondo di WRC2.

Sul prossimo numero di RallySlalom e oltre (RS e oltre) in edicola e in digitale troverai un approfondimento sull’argomento. E se non trovi la rivista nell’edicola della tua zona, puoi prenotarla gratuitamente tramite tuo edicolante di fiducia, che la richiederà al distributore. Riceverai nella tua edicola di fiducia il numero richiesto in sole 24-48 ore e senza alcun sovrapprezzo. Oppure, puoi trovarla su Amazon, o richiederla telefonando in orari di ufficio dal lunedì al venerdì allo 011.4056477, o scrivendo a info@rallyeslalom.com

Copertina RS e oltre maggio 2021