WRC, Rally Italia Sardegna: dominio di Tänak nella mattinata

Dopo le prime quattro prove di questa mattina al comando del Rally Italia Sardegna troviamo la Hyundai I20 WRC Plus di Ott Tänak e Martin Järveoja. Il pilota estone si è letteralmente scatenato andando a vincere tutte le prove in programma e dimostrando di avere al momento un altro passo rispetto ai suoi rivali. A completare una mattinata positiva per il team Hyundai ci ha pensato Dani Sordo, secondo assoluto e staccato dal suo compagno di squadra di 16″9. Lo spagnolo ha aumentato il proprio passo prova dopo prova, riuscendo scavalcare nel corso del PS3 Sébastien Ogier ed infine ha approfittato del ritiro di Kalle Rovanperä per risalire in seconda posizione.

Purtroppo il finlandese della Toyota è stato costretto alla resa in seguito al danneggiamento della sospensione anteriore destra nel corso della PS4. Un vero peccato perchè fino a quel momento si trovava secondo assoluto a soli 6″0 da Tänak . Per il finnico della Casa giapponese si tratta del terzo ritiro nelle ultime tre gare e il periodo no sembra non avere fine. In terza posizione troviamo la Toyota Yaris del sette volte iridato Sébastien Ogier con un ritardo dalla vetta di 18″7. Il francese, nonostante abbia dovuto “spazzare” la strada, ha dimostrato ancora una volta come non si vincano per caso sette titoli iridati, continuando a gestire il vantaggio sui suoi immediati rivali nella lotta al titolo iridato, ovvero Thierry Neuville ed Elfyn Evans.

Il belga al momento si trova in quarta posizione a 16″4 da Ogier, mentre il gallese occupa la sesta posizione dopo una mattinata resa difficile dall’ordine di partenza. Tra di loro, in quinta posizione, troviamo il giapponese Takamoto Katsuta con la Toyota Yaris WRC Plus. Settimo posto per la Ford Fiesta WRC Plus di Gus Greensmith, navigato in questa occasione da Stuart Loudon. Il britannico, dopo l’uscita di Suninen sulla PS1, è chiamato ad una gara attenta nella quale non dovrà commettere errori per non aggravare il bilancio già negativo del team M-Sport.

Alle sua spalle, in ottava posizione, troviamo la Hyundai I20 WRC Plus del giovane Pierre Louis Loubet. La nona posizione è ad appannaggio di Mads Ostberg con la Citroën C3 Rally2. Il norvegese, al comando del WRC2, precede la Hyundai I20 di Jari Huttunen e la Skoda Fabia di Marquito Bulacia. Infine, nel WRC3 al comando troviamo la Citroën C3 di Yohan Rossel davanti a Kajto Kajetanowicz e Pepe Lopez.

Dal 5 giugno in edicola. Prenotalo dal tuo edicolante di fiducia!

Copertina RS e oltre giugno 2021