WRC, Rally del Portogallo: Elfyn Evans è il più veloce nello shakedown

Si è aperto con lo shakedown disputato a Paredes il 54° Rally del Portogallo. Sui 4,6 chilometri disegnati dagli organizzatori, il più veloce è risultato Elfyn Evans, che ha fermato i cronometri sul 3’05”9.

Il pilota gallese al volante della Toyota Yaris WRC ha preceduto di due decimi l’estone Ott Tanak (Hyundai I20 WRC) e di tre decimi il compagno di squadra Kalle Rovanpera. Velocissime anche le altre due Toyota Yaris WRC, quella di Takamoto Katsuta che ha firmato il quarto tempo e di Sébastien Ogier quinto.

Leggermente più attardate le Hyundai I20 WRC di Thierry Neuville che firma il sesto tempo e di Dani Sordo settimo. Ottavo tempo per la I20 WRC privata di Pierre-Loius Loubet seguita in nona posizione dalla prima delle Ford Fiesta WRC, quella del francese Adrien Fourmaux.

Per quel che riguarda il WRC2 miglior tempo per Esapekka Lappi (VW Polo GTi R5) seguito a quattro decimi dal connazionale Teemu Suninen (Ford Fiesta Rally2) e dal norvegese Mads Ostberg (Citroen C3 Rally2) a 2”6. Risultato a sorpresa nel WRC3 con miglior riferimento cronometrico per il locale Ricardo Teodosio (Skoda Fabia Rally2) seguito a 1”2 da Chris Ingram e a 2”5 dal francese Yoan Rossel.