WRC: le parole dei protagonisti dopo lo shakedown

Sarà un rally duro, difficile e insidioso. E’ unanime la voce dei protagonisti del Rally Italia Sardegna 2021 al termine dello shakedown disputato questa mattina in località Graniatoggiu, piccolissimo borgo del comune di Loiri-Porto San Paolo.

Come detto nel precedente articolo il più veloce nei 2.89 chilometri di prova è stato Thierry Neuville (Hyundai I20 Coupé WRC) che ha preceduto il compagno di squadra Ott Tanak e il finnico Teemu Suninen (Ford Fiesta WRC). Queste le dichiarazioni dei piloti al termine dello shakedown:

Sebastien Ogier (Toyota Yaris WRC): “ Non sarà facile. Dobbiamo correre dei rischi. Mi aspetto di perdere molto tempo nelle prove di domani”

Eflyn Evans (Toyota Yaris WRC): “Sarà sicuramente un weekend lungo e difficile. Domani di certo sarà scivoloso”

Thierry Neuville (Hyundai i20 Coupé WRC): “Weekend duro, il fondo non avrà tanto grip. Venerdì sarà fondamentale avere una guida pulita”

Ott Tänak (Hyundai i20 Coupé WRC): “Non così facile come il Portogallo, potrebbero esserci sorprese”

Takamoto Katsuta (Toyota Yaris WRC): “Rally difficile. Importante rimanere concentrati sul tracciato. Dobbiamo valutare la gara e rimanere concentrati e vedere dove possiamo arrivare”

Dani Sordo (Hyundai  i20 Coupé WRC): “Molto scivoloso ma è solo lo shakedown vedremo domani.”

Gus Greensmith (Ford Fiesta WRC): “Portiamo avanti quello che stiamo facendo. E’ stato un test tranquillo anche se il tratto asfaltato era sporco”

Teemu Suninen (Ford Fiesta WRC): “Prova ardua. Le gomme sono diverse. Non ho mai visto nulla di simile è qualcosa da cui dobbiamo imparare.”

P.L. Loubet (Hyundai i20 Coupé WRC): “Non facile cerchiamo di correre questo rally. Vedremo cosa possiamo fare.”

Andreas Mikkelsen (Skoda Fabia Rally2 Evo): “E’ bello essere di nuovo qui alla guida cercherò di essere competitivo e di combattere.”

Marquito Bulacia (Skoda Fabia Rally2 Evo): “Sarà difficile, ma sono felice di essere qui. E fare più esperienza dove possiamo migliorare il nostro tempo.”

Mads Ostberg (Citroen C3 Rally2): “Buon feeling sin dai test e anche questa mattina. Una buona sensazione. Abbiamo conservato le gomme e sarà un weekend difficile ma siamo pronti per la sfida. E’ bello avere Andreas qui con noi.”

Nikolay Gryazin (Volkswagen Polo GTI R5): “Tutto è possibile questo weekend. E’ facile incappare in qualche foratura. Questa mattina è andata bene anche se il tratto asfaltato era sporco e difficile”

Adrien Fourmaux (Ford Fiesta Rally2):  “ Interessante essere tornati alla guida di questa macchina, devo ancora testare diverse cose e ritrovare un buon feeling. Ma è tutto.”

Dal 5 giugno in edicola. Prenotalo dal tuo edicolante di fiducia!

Copertina RS e oltre giugno 2021