Oliver Solberg

WRC, Italia: Oliver Solberg confermato sulla WRC Plus al RIS

Al Rally Italia Sardegna, il figlio d’arte Oliver Solberg tornerà al volante di una WRC Plus. L’ingegnere Andrea Adamo lo aveva promesso in Finlandia e, a distanza di due gare, ha trasformato il sogno del ragazzino in realtà. Forse anche nel tentativo di provare nuove soluzioni in squadra, visto come ha volato al debutto sulle PS ghiacciate dell’Arctic Rally Finland, il team manager della Casa coreana ha optato per questa soluzione.

Dopo 94 giorni esatti dall’esordio, Oliver Solberg torna ad abbracciare la Hyundai i20 Coupé WRC e avrà l’occasione di ribadire la sua grinta e il suo valore sulle difficili prove speciali sarde, che ospiteranno i big del Mondiale Rally ad inizio giugno.

“Solberghino” non correrà in prima squadra, sarebbe chiedere troppo. Non per adesso. La Hyundai i20 WRC Plus a lui destinata sarà gestita dalla 2C Competition. Quando ha appreso della notizia il giovanotto ha sollevato le sopracciglia e acuito lo sguardo, spalancando un sorriso a mo’ di paresi. Con un debutto sorprendentemente veloce a bordo di quelle auto coreane al Rally Arctic Finland di febbraio, era abbastanza scontato avere la certezza di rivederlo sulla WRC. Ma non era così scontato rivederlo così presto.

“Non vedevo l’ora di guidare di nuovo questa vettura. Lo sogno da quando ho terminato l’ultima PS in Finlandia – ha detto Solberg -. È impossibile non sorridere quando guidi questa macchina, è semplicemente fantastico avere quella potenza, quella portanza e quella presa tutte a tua disposizione. Non vedo l’ora che arrivi la Sardegna”. Intanto, Hyundai sta testando in Sardegna. Più tardi vi daremo ulteriori aggiornamenti.