WRC, Grecia: in 55 (2 italiani) per il ritorno dell’Acropoli nel WRC

Per il ritorno nel WRC, l’Acropoli ha registrato l’iscrizione di 55 equipaggi, un numero decente se si considera che la gara è entrata nel Mondiale 2021 in piena corsa. L’attenzione è puntata tutta sulle Hyundai i20 WRC che, se è vero che ad Ypres e più in generale sull’asfalto riescono a tenere il passo delle Toyota (Neuville e Breen erano avvantaggiati dalla conoscenza di strade su cui avevano già vinto nel recente passato), sulla terra fino ad ora ci hanno sempre rimesso l’osso del collo e sono state salvate dalla formula del super rally e dai punti delle wolf power stage.

Rispetto all’ultimo round corso a Ypres sono due le novità per quel che riguarda le vetture della classe regina. In casa Hyundai Motorsport torna Dani Sordo che affiancherà al volante della Hyundai I20 Coupé WRC il belga Thierry Neuville e l’estone Ott Tanak. Blindata la formazione in casa Toyota Gazoo Racing, mentre in casa M-Sport nuova promozione per Adrien Fourmaux che andrà ad affiancare Gus Greensmith e il locale Jourdan Serderidis.

Grandi sfide sono annunciate sia nel WRC2 con Andreas Mikkelsen, Mads Ostberg e Marquito Bulacia che si andranno a giocare punti pesantissimi in ottica campionato. Cambio di vettura per Nikolay Gryazin che abbandona la VW Polo GTi R5 per passare alla Ford Fiesta Rally2. Assente a sorpresa Jari Huttunen che alla vigilia era dato come sicuro presente.

Nel WRC3 match-point per Yoann Rossel che in caso di risultato positivo potrebbe mettere le mani sul titolo. Il francese dovrà vedersela contro l’avversario numero uno per il titolo, ovvero il polacco Kajto. A provare a mettere i “bastoni tra le ruote” ai due protagonisti del campionato troviamo Emil Lindholm, Chris Ingram e diversi piloti locali che proveranno il colpaccio sulle strade di casa.

Nota di chiusura per i nostri portacolori, saranno due gli equipaggi Italiani in gara in Grecia. Nel WRC3 troviamo Fabrizio Arengi Bentivogli con Massimiliano Bosi alle note su Fabia Rally2, mentre con la piccola 208 RC4 troviamo Carlo Covi e Michela Lorigiola.

Qui l’elenco iscritti al Rally dell’Acropoli