WRC, Estonia: Lappi firma lo shakedown, Katsuta cappotta

Il Rally Estonia, settimo appuntamento del Mondiale Rally 2022, scatterà ufficialmente nella serata di oggi con la super speciale di Tartu, ma nella mattinata gli equipaggi hanno disputato come di consuetudine lo shakedown, corsosi sulla breve prova di Abissaare (6,23 Km). A far registrare il miglior tempo è stato Esapekka Lappi, al volante della Toyota Yaris Rally1 Hybrid, il quale ha fermato il cronometro su 2’53″3, precedendo di soli sette decimi Thierry Neuville con la Hyundai I20 Rally1 Hybrid.

Quest’ultimo ha staccato di quattro decimi la Toyota Yaris Rally1 Hybrid di Kalle Rovanpera. Ricordiamo che il finnico, insieme a Neuville, sarà chiamato ad aprire tutte le speciali della giornata di domani. Quarto tempo per la Hyundai I20 Rally1 del l’idolo locale, nonchè campione del mondo 2019, Ott Tanak. L’estone ha lasciato sul campo 2″1 a Lappi, ma è risultato più veloce di un paio di decimi rispetto alla Toyota Yaris di Elfyn Evans.

A seguire troviamo la Hyundai I20 Rally1 di Oliver Solberg e le Ford Puma Rally1 Hybrid del team M-Sport con nell’ordine: Craig Breen, Gus Greensmith, Pierre Louis Loubet e Adrien Fourmaux. Spettacolare uscita di strada per Takamoto Katsuta con la Toyota Yaris Rally1 Hybrid. Il giapponese è stato autore di due cappottoni che non sembrano aver danneggiato gravemente la sua vettura e molto probabilmente sarà al via questa sera. Da tenere d’occhio saranno sicuramente le mutevoli condizioni climatiche, con la pioggia che rischia di mescolare le carte nel corso del weekend.