Craig Breen, Estonia 2022

WRC, Estonia: Craig Breen si porta al comando

Il Rally Estonia ha preso ufficialmente il via nella serata di oggi con la disputa della prova spettacolo di Tartu. A far segnare il miglior tempo ci ha pensato l’irlandese Craig Breen, affiancato da Paul Nagle, al volante della Ford Puma Rally1 Hybrid. Il pilota della Ford ha preceduto di appena un decimo la Toyota Yaris di Kalle Rovanpera e Jonne Haltunnen, i quali nella giornata di domani avranno l’arduo compito di aprire le prove speciali. Subito dietro al giovane finnico troviamo la vettura del suo compagno di squadra Elfyn Evans, con un ritardo dalla vetta di due decimi.

Quarto e quinto tempo per le due Hyundai I20 Rally1 Hybrid di Thierry Neuville e Ott Tanak. Alle spalle del duo Hyundai troviamo la Toyota Yaris di Esapekka Lappi e Janne Ferm, mentre in settima posizione c’è il giapponese Takamoto Katsuta, anch’egli al volante di Toyota Yaris. Ottavo tempo per Gus Greensmith, il quale ha fine prova ha dichiarato di sentirsi a suo agio con la vettura e quindi nelle prove di domani cercherà sicuramente di mettersi in mostra. Chiudono i primi dieci la Hyundai I20 di Oliver Solberg e la Ford Puma di Pierre Louis Loubet.

Nel WRC2 Open miglior tempo per Jari Huttunen (Ford) davanti a Kajto Kajetanowicz (Skoda) e Marco Bulacia (Skoda). La gara ripartirà domani con la prova di Peipisääre 1 (24.35 km) alle 06:45 ora italiana.