WRC, divorzio Loubet-Landais: ”Doveva cadere una testa”

Altro giro, altra “coppia” che salta in aria. Le strade di Loubet-Landais si separeranno. I due corrono assieme dalla stagione 2015, diventando nel 2019 Campioni del Mondo WRC2. E’ lo stesso pilota corso ad annunciare il divorzio con un post su i suoi canali social, dichiarando che la scelta della separazione da Vincent è stata imposta dall’alto.

“Abbiamo deciso in maniera consensuale di separarci professionalmente con Vincent, ma questa separazione non andrà ad intaccare la bellissima amicizia che c’è tra di noi. La vita è fatta di scelte, alcune a volte ti sono imposte. Assieme abbiamo passato momenti bellissimi e altri brutti. Sono sicuro che cresceremo ulteriormente dopo questa decisione. Buon viaggio, amico mio”.

La replica di Landais, è arrivata tramite le colonne del quotidiano Est Républicain. “Ho appena saputo che non correrò le prossime gare con Pierre-Loius – afferma Vincent Landais – Quando tutto funziona è merito del pilota, se qualcosa invece va male è colpa del copilota. Mancavano i risultati e quindi hanno chiesto a Pierre-Louis di cambiare qualcosa se voleva essere all’interno del team anche nella stagione 2022. Doveva cadere una testa è alla fine è caduta la mia. Voglio rimanere positivo e non dimentico quanto fatto al fianco di Pierre-Loius. Quest’anno attorno a noi c’era tantissima pressione e tante tensioni, non riuscivo più a divertirmi”.

Al momento non è stato annunciato il sostituto di Landais, anche se si fanno tanti nomi. Resta il fatto che a pagare siano sempre i copiloti, che spesso e volentieri pagano colpe non loro.

Da inizio anno ad oggi i cambi copiloti sono stati tantissimi. Si è partiti da fine 2020 con la separazione tra Dani Sordo e Carlos Del Barrio, che sarà sostituito da Borja Rozada. A pochi giorni dall’inizio del MonteCarlo, arriva il clamoroso divorzio tra Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, sostituito poi dal connazionale Martijn Wydaeghe. Cambi sono arrivati anche in casa M-Sport con Gus Greensmith che ha “licenziato” Elliott Edmondson, per mettersi al suo fianco l’esperto Chris Patterson. Senza dimenticare il divorzio dell’anno tra Sébastien Loeb e Daniel Elena.