WRC: debutto per Davide Biancu e Luigi Pittalis al RIS 2021

Il sogno di correre una gara del WRC per Davide Biancu al prossimo Rally Italia Sardegna sarà finalmente realtà. Il pilota di Buddusò, località epicentro di diverse prove del rally, porterà in gara una Peugeot 208 R2 preparata da Galiazzo e sarà navigato dall’esperto Luigi Pittalis per i colori del Team Autoservice Sport.

“Finalmente si realizza il sogno di una vita, partecipare ad una gara Mondiale che passa nelle strade di casa a Buddusò – ci racconta Davide –. Riguardo alla gara penso che con la mia scarsa esperienza possa giudicare poco, ma da quello che si dice, Terranova, che avevo già affrontato nel Rally del Vermentino 2018, è molto selettiva per le vetture a trazione anteriore. La vettura da noi utilizzata sarà un Peugeot 208 R2 del Team Galiazzo e sarò affiancato da Luigi Pittalis, con cui ha già avuto il piacere di correre tre volte, speriamo di trovare lo stesso feeling in gara come lo abbiamo trovato in amicizia. Ringrazio anticipatamente la mia famiglia, gli sponsor e tutti i sostenitori che ci aiuteranno ad affrontare la gara! Mi auguro di ritrovarci tutti in pedana per concludere l’opera in bellezza”.

Gli fa ecco Luigi Pittalis, co-equiper che in carriera può già vantare due presenze nel WRC. “Sono felice di poter essere al via del Rally Italia Sardegna, si annuncia una gara molto impegnativa e selettiva, con Davide ci auguriamo che la situazione medica possa migliorare in maniera da permettere al pubblico di poterci seguire nelle prove, averlo al nostro fianco ci dà una carica extra. Correrò con Davide per la prima volta e sono sicuro che ci divertiremo. Il nostro obiettivo è arrivare alla pedana finale di Olbia, facendo del nostro meglio, sappiamo che non sarà facile, ma c’è la metteremo tutta per arrivare in fondo a questa stupenda gara”.