Hyundai in test in Croazia

WRC, Croazia: Hyundai cerca di insidiare Toyota

Reduce dalla vittoria ottenuta a febbraio all’Arctic Rally Finland e dai successi Italiani al Ciocco e al Sanremo, rispettivamente con Thierry Neuville e Craig Breen, il team Hyundai Motorsport si butta capofitto verso il prossimo appuntamento, ovvero il Croatia Rally che si svolgerà nelle strade asfaltate attorno Zagabria il prossimo fine settimana.

Il team coreano schiererà solamente le tre WRC ufficiali, lasciando a casa i piloti impegnati nel WRC2 e nel WRC3. Alla prima assoluta del rally croato nel Mondiale, ci saranno quindi Thierry Neuville, Ott Tanak e il confermato Craig Breen.

“Il risultato scaturito all’Arctic è stato in linea con quanto ci si era prefissati. Siamo tornati ai nostri standard abituali – ha detto Andrea Adamo alla vigilia della gara balcanica -. Ora dobbiamo continuare su questa strada sia in Croazia sia nei prossimi appuntamenti iridati. Per i nostri tre equipaggi sarà un debutto assoluto su queste strade, avranno solamente i due passaggi di ricognizioni per mettere giù le note, bisognerà trovare fin dal primo metro di gara il giusto ritmo di gara per affrontare al meglio questa gara”.

Reduce dalla vittoria al Sanremo WRC, il belga Thierry Neuville mette nel mirino la leadership del Mondiale e cerca il suo primo successo stagionale nel WRC: “Non vedo l’ora di correre su asfalto, sarà un’evento inedito per tutti, nessuno dei ragazzi del WRC ha mai gareggiato su queste strade. Sarà una bellissima sfida per tutti, compreso per i Team, ma sotto sotto penso che queste nuove sfide piacciano a tutti”.

Dopo un MonteCarlo da dimenticare, l’estone Ott Tanak si è riscattato all’Arctic con una prestazione da incorniciare che gli ha permesso di vincere la gara: “Non sono mai stato in Croazia, sarà un’evento inedito per tutti. Sarà una gara molto bella, da quel che ho sentito le prove sono belle, selettive e molto divertenti da guidare. Dovremmo partire da subito forte e la nostra volontà e quella di proseguire sull’onda dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi mesi con il Team”.

Chiude il ciclo di dichiarazioni di rito Craig Breen, reduce da una bellissima vittoria ottenuta al Rallye Sanremo. “La Croazia sarà il primo vero evento interamente su asfalto della stagione, si tratta di una gara nuova per tutti. Onestamente so poco di questa gara, sentendo le varie voci si parla di una gara molto bella con tante prove disegnate lungo le strade di colline e di montagna attorno a Zagabria.