WRC, ACI Rally Monza: ci sarà anche Damiano De Tommaso

Saranno 82 gli equipaggi che si sfideranno lungo gli oltre 250 chilometri di prove speciali disegnati dagli organizzatori del FORUM8 ACI Rally Monza, round finale del Mondiale Rally. Il rally segna l’addio delle gloriose WRC che hanno scritto pagine di storia fantastiche del nostro sport, che saranno sostituite a partire dal MonteCarlo 2022 dalle nuove Rally1.

Gli asfalti della bergamasca e le stradine misto terra-asfalto dell’Autodromo Nazionale di Monza saranno dunque teatro dell’ultimo atto del Mondiale 2021, che assegnerà i titoli ancora vacanti ovvero piloti e Costruttori assoluto e quello del WRC3, anche se su quest’ultimo pende come una spada di Damocle il ricorso fatto da Rossel. La battaglia per il titolo è tutta interna al team Toyota Gazoo WRT con Sébastien Ogier che dovrà difendere i suoi 17 punti di vantaggio dagli assalti del compagno di squadra Elfyn Evans. Assieme ai due pretendenti al titolo, la casa nipponica schiera anche Kalle Rovanpera e Takamoto Katsuta.

In ottica Costruttori, serve una vera e propria impresa a Hyundai Motorsport per portare a casa il terzo titolo Marche di fila. Per provare a compiere questo miracolo, il team coreano si affiderà a Thierry Neuville, Dani Sordo e al debuttante Teemu Suninen chiamato in corsa a sostituire Ott Tanak. Assieme al tridente titolare, il team schiererà anche una quarta i20 Coupé WRC affidandola a Oliver Solberg. Chiudiamo il capitolo WRC con i due alfieri schierati da M-Sport che sono Adrien Fourmaux e Gus Greensmith.

Nel WRC2, con titolo già assegnato a Andreas Mikkelsen, spicca il duello per il titolo riservato ai team. TOKSport attualmente al comando si presenta al via con Andreas Mikkelsen e Marquito Bulacia, mentre Movisport si affida al russo Nikolay Gryazin e al nostro Enrico Brazzoli. Curiosità in casa M-Sport per il debutto di Jari Huttunen. Ventidue sono gli iscritti al WRC3, con occhi puntati sulla sfida per il titolo tra Yohan Rossel e Kajetan Kajetanowicz. Tra gli iscritti compaiono anche Chris Ingram, Josh McErlean, Grégoire Munster, l’ex campione italiano Andrea Crugnola, Damiano De Tommaso e Stefano Albertini.

L’elenco iscritti potete trovarlo qui .