Gus Greensmith

WRC 2022: Greensmith firma con M-Sport per il 2022

L’ufficialità della notizia è arrivata durante lo shakedown dell’ACI Rally Monza, il britannico Gus Greensmith sarà un pilota M-Sport anche nella stagione 2022. Il team dell’Ovale Blu ha difatti confermato l’ex portiere del Manchester City anche per la prossima stagione, quella che aprirà l’era del hybrid nel Mondiale Rally.

Il 24enne di Manchester porterà in gara la nuovissima Ford Puma Rally1 in tutti e tredici gli appuntamenti iridati, in quella che sarà la sua seconda stagione completa nel WRC. Il britannico si va così ad unire a Craig Breen nella line-up 2022 del team M-Sport, in attesa di capire quale sarà il futuro di Adrien Fourmaux pure lui ad un passo dal rinnovo con il team di Malcolm Wilson. Entusiasta (e ci mancherebbe) il biondo britannico che non vede l’ora di sedersi al volante della nuova Puma Rally1.

“Sono molto felice per i miglioramenti che ho fatto in questa stagione – ha spiegato – e sono felicissimo di poter correre con M-Sport anche nel 2022, dove i ragazzi e le ragazze stanno svolgendo un lavoro fantastico per creare un pacchetto estremamente competitivo per la prossima stagione”.

Il 2021 di Greensmith è discretamente positivo con otto top ten, impreziosite dal quarto posto assoluto del Safari Rally. Questi risultati (assieme ai fiumi di soldi che porta l’inglese) hanno convinto Wilson ha puntare su di lui anche nella stagione prossima: “Gus mi ha impressionato molto quest’anno è migliorato tantissimo, riuscendo a disciplinare il suo ritmo gara. Gus si sta trasformando in un membro forte del Team è non vedo l’ora di porter festeggiare altri successi con lui e con il Team il prossimo anno”.