WRC alla deriva: annullato il Rally di Ypres 2020 per Covid-19

WRC 2021: Ypres ad agosto sostituisce il Rally GB

Il WRC fa rotta verso Ypres. E il Belgio sogna per la seconda volta nella storia di ospitare una prova del Campionato del Mondo Rally. Ad agosto. Se andrà diversamente da come è andata nel 2020, sarà la prima volta nella storia che si terrà in Belgio una gara del Mondiale Rally. Ypres va a sostituire l’annunciata assenza del Regno Unito.

Due mesi dopo che il Club Superstage ha dovuto annullare la penultima prova del World Rally Championship 2020, con il dolore nel cuore a causa della seconda ondata della pandemia Covid-19, gli sforzi congiunti dei tanti volontari non sono stati vani. Inizialmente Ypres Rally Belgium è stato nominato come gara di riserva per il 2021, ma oggi il rally più importante del Belgio ha definitivamente conquistato un posto nel calendario WRC 2021. Gli organizzatori esultano.

“Dopo l’annullamento del rally alla fine di ottobre, siamo rimasti in stretto contatto con il Promoter FIA ​​e WRC, sottolineando che il nostro evento era pronto per entrare nel calendario”, ha dichiarato Alain Penasse, presidente del Club Superstage. “I nostri dipendenti hanno dimostrato di poter cambiare rapidamente e organizzare un evento WRC in breve tempo. Saremo in grado di dare il benvenuto al World Rally Championship a Ypres per la prima volta a metà agosto”.

“In generale – ha proseguito Penasse – useremo il formato dello scorso anno ancora una volta. Questo è stato chiaramente apprezzato dai partecipanti, poiché la lista delle iscrizioni per l’edizione 2020 sembrava impressionante con centoquaranta squadre iscritte”.

L’Ypres Rally Belgio si tiene tradizionalmente alla fine di giugno, ma per il Campionato del Mondo 2021 si terrà ad agosto. “Ovviamente dovevamo tenere conto delle altre date del calendario WRC. Ad agosto sostituiremo il round del Regno Unito. Dovevamo anche tenere conto della disponibilità del mercato di Ypres e delle possibilità allo Spa-Francorchamps. circuito, dove a fine agosto si svolgerà il GP di Formula 1. Ecco perché ferragosto sembra l’ideale “, conclude Alain Penasse.

Il World Rally Championship in arrivo ad Ypres ad agosto darà un enorme impulso al turismo e alla ristorazione nella regione. “Il settore del turismo e dell’ospitalità è stato duramente colpito dalla pandemia di Covid. Portando il Campionato del Mondo a Ypres, Rally del Belgio darà un enorme impulso al settore dell’ospitalità e del turismo nella regione. Ora che le vaccinazioni iniziano nel nostro Paese, tutti sperano di poter godere di nuovo della loro libertà riconquistata quest’estate”.

Questo creerà sicuramente un’atmosfera unica sulla Piazza del Mercato di Ypres e lungo le prove speciali. L’interesse mondiale dei fan per Ypres è stato enorme due mesi fa e sarà grande anche quest’anno. Si vedrà fra qualche mese. In Belgio.