W2RC: a causa della guerra Ucraina-Russia salta il Rally Kazakistan

L’invasione russa dell’Ucraina continua ad avere conseguenze negative anche sul motorsport. Gli organizzatori del World Raid Rally Championship hanno confermato con un comunicato stampa che il terzo round della stagione, il Rally Kazakistan, è stato annullato proprio a causa del conflitto armato che si è scatenato sul territorio ucraino con l’attacco da parte della Russia.

La delicata situazione che ha generato la guerra iniziata da Vladimir Putin ha messo in difficoltà gli organizzatori che sono stati costretti a passare la mano. La gara adesso uscirà dal calendario W2RC. Con questa sconfitta, il Rally dell’Andalusia sarà la prossima gara a cui seguirà anche il Rally del Marocco.

Nelle migliori edicole

Copertina RS e oltre marzo 2022