Vincenzo Massa, Loran

Vincenzo Massa all’assalto del CIRA con la Fabia R5 Loran

È ufficialmente partito il conto alla rovescia che porta al debutto stagionale di Loran. La società sportiva laziale è pronta ad entrare finalmente nel vivo di questo 2022 e a raccogliere i frutti del duro lavoro invernale per confermarsi ai piani alti del rallysmo italiano. Con il numero 24 sulle portiere è dunque pronto Vincenzo Massa, trepidante per portare in gara la Skoda Fabia R5 della Turbocar Sport al Benacus e prepararsi al meglio in vista del campionato italiano che lo attende. Al suo fianco confermatissimo il fido Daniel D’Alessandro, andando a ricomporre l’equipaggio laureatosi campione di Rally4 nel Ciwrc 2021.

Queste le parole di Vincenzo nella febbrile attesa: “Finalmente torniamo ad accendere i motori e ad alimentare quella che per noi è una grande passione. La nostra stagione inizia al Benacus, un rally pensato come un importante test in attesa del campionato a cui prenderemo parte. Non mi aspetto nulla di particolare, se non prendere confidenza con la Fabia R5 e di provare alcune soluzioni di assetto con l’aiuto ed esperienza del team. La classifica certamente la guarderemo strada facendo, ma per ovvi motivi non sarà un’ossessione perchè il nostro focus sarà rivolto su altro”.

Al settimo cielo e determinata come non mai la patron Lorella Rinna, pronta a tuffarsi nell’ennesima sfida: “Dopo un 2021 superbo non potevamo fare altro che alzare ulteriormente l’asticella e provare a fare qualcosa di ancora più stimolante. Eccoci dunque schierati ai nastri di partenza del Benacus a bordo di una R5, con tanti sogni e speranze nella testa. Vincenzo e Daniel non dovranno fare altro che godersi il momento e imparare a gestire la Fabia. Ringrazio fin da subito tutti i nostri storici partner e quelli nuovi che hanno deciso di entrare a fare parte di quella che considero ormai una famiglia allargata. Ce la metteremo tutta per ripagare la loro fiducia, è una promessa!”.

RS e oltre marzo 2022

Copertina RS e oltre marzo 2022