,

Video: debutta nel CFR ad Antibes la Alpine A110 GT+

astier

Sarà come sempre Raphaël Astier a portare al debutto la nuova Alpine A110 GT+ al Rally di Antibes

L’atteso debutto della Alpine A110 GT+ nel Rally di Antibes segna un altro importante capitolo nella storia delle Alpine nei rally. Mentre i fan si preparano ad assistere al debutto della nuova arma della casa francese, è opportuno fare un salto nel passato per comprendere il percorso vincente che ha caratterizzato le performance delle Alpine nelle competizioni rallystiche.

Le Alpine hanno una lunga storia nel mondo dei rally, risalente agli anni ’60, quando la casa automobilistica francese iniziò a competere con la leggendaria A110. La A110, nota per la sua agilità e la sua eccellenza su terreni tortuosi, ha guadagnato rapidamente una reputazione di vincente, conquistando numerosi successi in competizioni locali e internazionali.

Uno dei momenti più memorabili per le Alpine è stato il trionfo al Rally di Monte Carlo del 1973, quando la A110, guidata dal leggendario pilota Jean-Claude Andruet, ha dominato la competizione e ha portato a casa la vittoria assoluta. Questo risultato ha confermato il talento e le capacità della A110 sulle strade impegnative e variegate delle Alpi.

Negli anni successivi, le Alpine hanno continuato a lasciare il segno nei rally, conquistando vittorie in tutto il mondo e diventando sinonimo di prestazioni eccellenti e affidabilità. La A110 è stata seguita da altre vetture da rally di successo, come la A310 e la A610, che hanno contribuito a consolidare il patrimonio sportivo della casa automobilistica francese.

Il ritorno delle Alpine nei rally moderni è avvenuto con la introduzione della A110 RGT, una vettura progettata appositamente per competere nelle categorie GT nei rally. Sin dal suo debutto, la A110 RGT ha dimostrato di essere una forza da non sottovalutare, conquistando numerosi successi e dimostrando le sue capacità contro vetture di categoria superiore.

Ora, con il debutto della Alpine A110 GT+, la casa automobilistica francese punta a continuare la sua tradizione vincente nei rally. Con un design aerodinamico rivisto, migliorie meccaniche e un’attenzione ai dettagli senza pari, la A110 GT+ promette di essere una delle vetture più competitive della sua categoria.

Il pilota Raphaël Astier, già affermato sulla A110 RGT, si prepara a portare avanti il nome della Alpine nei rally moderni. Con la sua esperienza e la sua determinazione, Astier è pronto a sfidare i migliori piloti e le migliori vetture della sua categoria. L’attesa per il debutto della Alpine A110 GT+ è palpabile tra gli appassionati di rally. Con una storia ricca di successi e un impegno costante per l’eccellenza, le Alpine continuano a dimostrare il loro valore nelle competizioni rallystiche.