Umberto Scandola escluso dal Rally di Ungheria

Finisce dopo appena quattro prove speciali il Rally di Ungheria di Umberto Scandola e Danilo Fappani. I due alfieri Hyundai Rally Team Italia sono stati esclusi dalla classifica dagli stewart della gara magiara al termine dell’ultima prova del loop mattutino. Dopo un’avvio di gara promettente, la coppia ha forato tre pneumatici Pirelli in due prove, rimanendo senza scorte per percorrere il trasferimento verso Nyiregyhaza con tutte e quattro le gomme a terra, come previsto dal regolamento.

Nonostante questo hanno tentato comunque di raggiungere l’assistenza, ma la carcassa della gomma posteriore destra si è sfilata prima di raggiungere il parco assistenza e il collegio dei commissari sportivi ha deciso per l’esclusione. L’equipaggio ha violato l’articolo 34.1.5 del FIA Regional Rally Sporting Regulations.

Una disdetta vera e propria se si considera che dopo le prime due prove di giornata l’equipaggio tricolore occupava un’ottima sesta piazza assoluta in una gara mai disputata fin a quel momento. La stagione di Scandola, ora proseguirà in Toscana dove andrà in scena l’ultimo atto del Campionato Italiano Rally Terra, Campionato dominato fino a questo momento dal pilota veronese.

Foto: Massimo Bettiol