Umberto Scandola e Guido D'Amore del Hyundai Rally Team Italia

Umberto Scandola costretto al forfait in Svezia

Salta la partecipazione al secondo rally mondiale 2020 per l’equipaggio italiano composto da Umberto Scandola e Guido D’Amore. I medici hanno consigliato al pilota veronese di non affrontare la trasferta invernale. Hyundai Rally Team Italia in accordo con Hyundai Customer Racing ha deciso di sostituire la gara scandinava con il Rally di Portogallo in programma il 21-24 maggio.

A malincuore Hyundai Rally Team Italia annuncia che non sarà al via del 68° Rally Sweden dal 13 al 16 febbraio 2020: problema di salute che ha colpito il pilota Umberto Scandola. Alla vigilia della trasferta per il secondo appuntamento del Campionato del Mondo Rally, il pilota veronese si è dovuta arrendere, un ulteriore controllo medico ha confermato una seria influenza virale che proprio nelle ultime ore ha debilitato lo stato di forma di Umberto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?