CIR: tubi dei freni tagliati a Giacomo Guglielmini

Tubi dei freni tagliati a Giacomo Guglielmini: la denuncia

Non solo chiodi al Tuscan Rewind. La Peugeot 208 R2 di Giacomo Guglielmini è stata sabotata da mano ignota nel parco chiuso, un’area che in teoria dovrebbe essere sorvegliata. Sta di fatto che lo sfortunato pilota si è ritrovato i tubi dei freni tagliati. Una operazione eseguita a regola d’arte. Fatta certamente da un professionista, non da un stupido passato per caso.

“Quello che è successo stanotte, i tubi dei freni tagliati durante il riordino notturno a Buonconvento, è stato denunciato alle forze dell’ordine. Perché chiunque abbia tagliato di netto i tubi dei freni della nostra 208 R2 va punito. Ci sentiamo in dovere di ricordare che questo gravissimo gesto, eseguito a regola d’arte, oltre ad essere anti-sportivo è fortunatamente punibile penalmente”, denuncia la MM Motorsport”.

“Voglio fare un applauso ai ragazzi della mia squadra che in soli 12 minuti hanno risolto il problema dei tubi dei freni tagliati, permettendo così a Giacomo e Simone di lottarsi il campionato fino all’ultimo chilometro. Bravi Giacomo Guglielmini e Simone Giorgio per aver mantenuto ugualmente la concentrazione per tutta la durata della vostra gara. Moralmente siete voi i vincitori”, ha detto Manuela Martinelli.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?