Trofeo Renault 2022

Trofeo Renault 2022: caccia al successore di Di Fant

Per la terza edizione con Clio Rally5, il Clio Trophy Francia su Asfalto dimostra ancora una volta il suo intramontabile successo attirando partecipanti di tutto rispetto, tra cui si annoverano diverse strutture di riferimento del rally francese: Chazel Technologie Course, Europe Location, Fun Meca Sport, Team FJ, Naudon Rallye Services, PH Sport e Sébastien Loeb Racing, per citarne solo alcune!

Dopo la vittoria di Anthony Fotia e Romain Di-Fante, promossi rispettivamente al livello superiore della FIA ERC e al Campionato francese di Rally con Clio Rally4, la corsa al titolo si preannuncia più incerta che mai perché è difficile indicare un favorito.

Tra i principali protagonisti, si dovrebbero ritrovare alcuni concorrenti che si erano già distinti nel 2021. Secondo classificato dopo Romain Di-Fante, Styve Juif è un uomo da non perdere di vista, proprio come Thomas Chauffray, che l’anno scorso si è aggiudicato questa gara con un’impeccabile performance su un percorso ridotto.

Quarto a Le Touquet e in classifica generale finale, Romain Fostier si prefiggerà obiettivi doppiamente ambiziosi, proprio come Benjamin Stirling, Jérémy Sarhy, Tom Pieri, Sébastien Rambaud e Jérôme Janny, tutti presenti nell’Alta Francia l’anno scorso.

Autori di belle performance nelle loro precedenti gare, Karl Pinheiro e Patrick Magnou potrebbero sconvolgere la classifica, esattamente come Louis Myr, arrivato dal Campionato francese di Rally Junior. Vera rivelazione del Clio Ice Trophy quest’inverno, anche a Pierre Paul Baltolu piacerebbe partecipare alla battaglia per i primi posti, come al belga Lander Dhaene, la cui esperienza sulle strade belghe potrebbe rivelarsi un temibile vantaggio al Touquet. Nonostante la folta partecipazione degli Junior già citati, anche Théo Apchie, Guillaume Bonnet, Gabriel Conti, Calvin Lucas, Enzo Lucotte, Arthur Pelamourgues e Arthur Roché cercheranno di imporre il loro ritmo. Condivideranno questo obiettivo con due concorrenti che fanno ritorno al Trofeo, José Javier Perez e Julien Anthérieu.

Le gare si preannunciano molto combattute anche per le donne. Prima della categoria nel 2021, Margot Dupuy punterà a vincere subito per cominciare bene la stagione, ma le Junior Capucine Ouvry e Marina Breuil, la Gentlewoman Delphine Libessart ed Élodie Gines non gliela daranno vinta facilmente. Nel frattempo, la battaglia impazzerà tra i Gentlemen, con i piloti di grande esperienza José Da Cunha, Christophe Fontaine, Jean-Pierre Lejeune, Éric Royère e Gabriel Conti che si affronteranno al Touquet.

Altrettanto ambiziosi, Yoan Corberand, Ugo Girardeau, Franck Giraud, Nicolas Hebrard e Sylvain Janny giocheranno intrepidamente le loro carte tra i partecipanti che comprenderanno anche il ritorno di Charley Trevilly, Yann Clairay, vincitore del Trofeo Twingo R2 nel 2013, e Benjamin Hanquiez, che prima correva nel Trofeo Twingo R1.

Trampolino di lancio ideale per le giovani speranze, il Clio Trophy Francia su Asfalto potrà seguire gli esordi di Romain Di-Fante con Clio Rally4 nel programma ufficiale, dopo aver trionfato negli Junior l’anno scorso. Detentore del titolo delle due ruote motrici sulla scena nazionale, il pilota nizzardo, sostenuto da Patrick Chiappe e Naudon Rallye Services, punterà alla doppietta con il modello della categoria superiore. Anche il francese Ludovic Godard e la britannica Sara Williams, già vista nel Clio R3T Trophy France, correranno con Clio Rally4. Fuori dal Trofeo, ritroveremo anche Frédéric Roussel, che porterà a quaranta il numero totale di Clio Rally5 sulla griglia di partenza dell’evento.

Il 62° Rally Le Touquet – Pas-de-Calais comincerà venerdì a mezzogiorno con un primo round di tre prove speciali ripetute a inizio serata. Gli equipaggi affronteranno soprattutto Hucqueliers – Inxent, la prova più lunga del percorso con 25,34 km. Sabato, i concorrenti affronteranno altri cinque settori cronometrati, cominciando la giornata con l’assegnazione di punti bonus da parte di Power Stage Jean Ragnotti. Le sedici prove speciali totalizzeranno 210,74 chilometri su un percorso complessivo di 561,06 km.

Elenco iscritti Trofeo Renault

  • 58 Styve Juif — Maxime Biegalke (J)
  • 59 Thomas Chauffray — Pauline Chauffray
  • 60 Romain Fostier — Ophelie Abchiche
  • 61 Benjamin Stirling — Florence Wehrey (J)
  • 62 Jérémy Sarhy — Loïck André (J)
  • 63 Tom Pieri – Amandine Borderie (J)
  • 64 Karl Pinheiro – Sarah Filipe (J)
  • 65 Patrick Magnou – Anthony Vilanova
  • 66 Sébastien Rambaud – Nicolas Febvre (J)
  • 67 Louis Myr – Camille Flajolet (J)
  • 68 Calvin Lucas – Amandine Houry (J)
  • 69 Arthur Pelamourgues – Marine Pelamourgues (J)
  • 70 Pierre Paul Baltolu – Romain Buresi (J)
  • 71 Enzo Lucotte – Candice Desrayaud (J)
  • 72 José Javier Pérez – Alberto Espino (J)
  • 73 Yann Clairay – Quentin Trochu
  • 74 Lander Dhaene – Joachim Wagemans (J)
  • 75 Margot Dupuy – Clio Chambelland (F)
  • 76 Benjamin Hanquiez – Jean-Charles Huvelle
  • 77 José Da Cunha – Damien Lecable (G)
  • 78 Éric Royère – Gilbert Dini (G)
  • 79 Julien Anthérieu – Valérie Anthérieu (J)
  • 80 Capucine Ouvry – Éléonore Ouvry (J, F)
  • 81 Marina Breuil – Mélanie Tendille (J, F)
  • 82 Élodie Gines – Lisa Tornior (F)
  • 83 Jérôme Janny – Clément Gutierrez
  • 84 Charley Trevilly – Pierre Joly
  • 85 Arthur Roché – Maxime Vilmot (J)
  • 86 Yoan Corberand – Emeline Faivre
  • 87 Christophe Fontaine – Jérémy Pacaud (G)
  • 88 Jean-Pierre Lejeune – Geneviève Arnavielhe (G)
  • 89 Nicolas Hebrard – Bastien Dumas
  • 90 Théo Apchie – Aurélie Vedrine (J)
  • 91 Franck Giraud – Sylvain Guillaume
  • 92 Sylvain Janny – Guy Mireille
  • 93 Ugo Girardeau – Julien Bichon
  • 94 Guillaume Bonnet – Cédric Santini (J)
  • 95 Gabriel Conti – Vanessa Robert (J)
  • 96 Delphine Libessart – Aurélie Delrue (G, F)

Il Trofeo della Casa della Losanga in Francia

Dopo un lancio di grande successo, Clio Rally5 si esprime su tutti i terreni con il Clio Trophy Francia su Asfalto e il Clio Trophy Francia su Terra. Con due calendari volutamente indipendenti e complementari per non avere conflitti di date in modo da incrementare al massimo le opportunità per ogni partecipante, questi Trofei si svolgono ognuno su cinque gare del Campionato francese FFSA di Rally su Asfalto o su Terra.

Le classifiche Junior, Gentlemen, Femminili e a squadre permettono di valorizzare tutti i protagonisti che possono contare su un supporto tecnico impareggiabile e sulla più grande equità a questo livello della piramide. Vero e proprio trampolino di lancio per le grandi speranze, a fine anno ai migliori junior di ogni superficie viene proposto un programma sportivo ufficiale con Clio Rally4.