,

Toyota Gazoo Racing Italy, che debutto al Ciocco!

whatsapp image 2024 03 16 at 19.13.11

La nuova GR Yaris Rally2, al centro dell’impegno di Toyota Italia nella massima espressione rallistica nazionale ed affidata a Giandomenico Basso, si congeda dalle strade della provincia di Lucca come seconda forza assoluta.

È un podio “d’argento”, quello conquistato da Toyota Gazoo Racing Italy al debutto nel Campionato Italiano Assoluto Rally. Sulle strade del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, ambientazione del primo appuntamento tricolore, la GR Yaris Rally2 affidata da Toyota Italia a Giandomenico Basso si è posta in evidenza elevandosi in seconda posizione assoluta. Al volante della vettura equipaggiata con fornitura ufficiale Pirelli e condivisa con il copilota Lorenzo Granai, il pilota trevigiano si era congedato dal primo giorno di gara in terza posizione assoluta, confermando le buone sensazioni riscontrate durante le fasi di test pre-gara, sessioni che hanno coinvolto – la scorsa settimana – il reparto corse di Toyota Italia. 

Un fondo di difficile interpretazione, quello proposto dalle undici prove speciali sviluppate in provincia di Lucca, caratterizzate da un’alternanza di condizioni che hanno elevato ulteriormente il tasso tecnico del confronto. Una vera e propria progressione in termini di feeling con la vettura, quella di Giandomenico Basso, che ha interpretato la seconda ed ultima giornata di gara portandosi in seconda posizione assoluta e consolidando il piazzamento fino all’arrivo di Castelnuovo Garfagnana, cornice che ha salutato il primo impegno ufficiale di Toyota Gazoo Racing Italy nella massima espressione rallistica nazionale. 

“Un risultato che non avevamo certo ipotizzato alla vigilia – ha commentato all’arrivo Giandomenico Basso – questo non per scarsa considerazione delle potenzialità della vettura, che ha dimostrato di potersi esprimere in modo egregio in un confronto denso di qualità come il Rally Il Ciocco, ma per la mancanza di familiarità e di tempo a disposizione. Abbiamo raccolto importanti indicazioni da questa gara, starà a noi, in concerto con il team, metterle in pratica guardando ai prossimi impegni, dove dovremo trovare un compromesso idoneo viste le diverse caratteristiche che contraddistinguono le gare di campionato. In quest’ottica, lavoreremo per poter contare su un setup congeniale, partendo dalle buone sensazioni riscontrate in questi due giorni. Ringrazio Toyota Italia, tutto il suo reparto corse e Pirelli per avermi assecondato in questo debutto”. 

Grande, la soddisfazione del team principal di Toyota Gazoo Racing Italy: “Siamo felicissimi del risultato, che va oltre le aspettative. Questo grazie ad una macchina straordinaria come la GR Yaris Rally2 e ad un equipaggio solido come hanno dimostrato di essere Giandomenico Basso e Lorenzo Granai. Da parte nostra, siamo contenti del lavoro svolto da tutti i ragazzi del Toyota Gazoo Racing Italy, ci sono tutti i presupposti per garantirci delle altre soddisfazioni”.