Thierry Neuville vince il Rally Argentina 2019

Thierry Neuville, i test ibridi e i rinnovi dei contratti nel WRC

La fine della stagione 2020 è stata un po’ amara. Thierry Neuville ora è completamente concentrato sul prossimo Rally MonteCarlo, che ha vinto lo scorso anno. “Siamo saliti sul podio per tre volte di seguito. Nel 2019 abbiamo perso contro Sebastien Ogier per soli due secondi e lo abbiamo battuto di dodici secondi nel 2020. Anche se sarà di nuovo una dura battaglia, mi vedo favorito”, ha detto il belga.

Molti hanno visto il suo ruolo in Hyundai in pericolo quando Ott Tänak si è improvvisamente unito a loro come campione del mondo. Ma Neuville non sente alcuna pressione dal veloce compagno di squadra che gli è “atterrato” davanti la scorsa stagione.

“La scorsa stagione ho commesso due errori. In Turchia eravamo in vantaggio di oltre mezzo minuto quando una gomma a terra ha rovinato la nostra vittoria nell’ultimo giorno. In Sardegna sono stati problemi al motore senza i quali avremmo vinto il rally ”, sottolinea. “E a parte il fatto che Ott era indietro fino a Monza, anche se ha avuto molti meno problemi tecnici di noi “.

Alla fine della stagione 2021 scade il contratto di Neuville con Hyundai. Tuttavia, una decisione su come procedere per lui verrà presa presto. Perché? “I test drive con i futuri veicoli ibridi dovrebbero iniziare presto. Si può presumere che i Costruttori non lasceranno quei piloti che non avranno contratto nel 2022. Chiunque sale in macchina adesso, dovrebbe esserci in futuro”, afferma Neuville.